Home Articoli HP Gtt, una nuova linea attraverserà Torino da nord a sud dal 2019:...

Gtt, una nuova linea attraverserà Torino da nord a sud dal 2019: anticiperà la linea 2 della metro

13849
SHARE
Gtt, una nuova linea attraverserà Torino da nord a sud dal 2019: anticiperà la linea 2 della metro
Gtt, una nuova linea attraverserà Torino da nord a sud dal 2019: anticiperà la linea 2 della metro
Tempo di lettura: 1 minuto

Novità in arrivo da Gtt, una nuova linea attraverserà Torino dal 2019: seguirà il percorso della futura linea 2 della metro

 

Stando a quanto emerge dalle strategie di Gtt, una nuova linea farà il suo esordio in città dal prossimo anno.

 

Si tratterà di un nuovo bus, che seguirà un tracciato ben definito, in grado di anticipare il percorso che seguirà la futura linea 2 della metropolitana di Torino. Ad anticipare questa novità è stata l’Assessore ai Trasporti, Maria Lapietra, che ha annunciato l’arrivo, a partire dal 2019, di una apposita linea in grado di attraversare tutta la città da nord a sud.

 

Si tratterà di un servizio simile a quello del 4, almeno in fatto di estensione. Il mezzo impiegato, però, non sarà un tram, bensì un bus, di quelli lunghi 18 metri. Saranno dunque utilizzati i pullman più lunghi in circolazione, che dovranno seguire un tracciato lungo 13 km, durante il quale dovranno effettuare 24 fermate.

 

Sarà dunque una linea veloce, che passerà con frequenza di 5 minuti per ogni mezzo nelle ore di punta. Negli altri orari, invece, passerà ogni 10 minuti circa (e anche meno). Per questo saranno realizzate delle corsie preferenziali, in grado di velocizzare la tratta.

Correlato:  Trasporti, da questa estate iniziano i lavori per la realizzazione della linea merci Torino-Calais

 

Come detto, si tratta di una misura tampone, un’anticipazione di quello che, in un futuro piuttosto lontano (ci aspettano diversi anni di attesa), dovrà essere la linea 2 della metropolitana di Torino. Il bus, che unirà i tracciati delle linee 5 e 18, collegherà infatti da Nord Pescarito a Sud il centro di Orbassano. Il tutto passando per importanti e frequentate zone della città, come la stazione di Porta Nuova, il Campus Einaudi, i Giardini Reali, corso Regina Margherita, il Politecnico di Torino, gli stabilimenti di Mirafiori, l’ospedale San Giovanni Bosco e molti altri.

 

Insomma, una nuova linea che si preannuncia davvero utile e che avrà sicuramente un impatto importante sul trasporto pubblico locale.



Commenti