Home Articoli HP Concentrica, a Torino le anteprime della sesta edizione

Concentrica, a Torino le anteprime della sesta edizione

317
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Una delle principali novità della sesta edizione di Concentrica è un variegato calendario di anteprime, che accompagneranno il pubblico fino agli appuntamenti di novembre, che attraverso la danza, il circo, il teatro, il cinema, la performance, la musica, l’evento conviviale,  e il gioco di ruolo dal vivo.

Quindici realtà, fra compagnie e autori, compongono il sistema di spettacoli di Concentrica 2018, che si svolgerà a Torino, nel mese di novembre, con appuntamenti che coinvolgono diversi spazi cittadini; parallelamente verrà sviluppato un circuito orbitante di sedici luoghi teatrali, tra Piemonte e Liguria, fino a marzo 2019.

Gli eventi di ottobre
Si comincia con un esperimento che crea un ideale corto circuito tra teatro partecipativo, performance, festa e convivialità attraverso le regole del gioco di ruolo dal vivo. Sabato 6 ottobre alle ore 22, a Torino, all’interno del complesso dei Docks Dora, il Collettivo Canvas porterà il suo Edith’s Party, ispirato alla storia di Grey Gardens: ogni partecipante, che riceverà via mail istruzioni su dress code e dettagli segreti della serata, sosterrà un vero e proprio ruolo nel gioco e sarà invitato a “far finta di” essere nel 1936, all’interno delle raffinate sale del Pierre Hotel di New York, su invito di Phelan Beale e Edith Ewing Bouvier Beale, per la festa di compleanno e di debutto in società della loro figlia Edith, cugina di Jackie Kennedy.

Correlato:  Torino, stop al blocco del traffico rimosso grazie al vento
Edith’s Party

Seguono tre appuntamenti dedicati interamente al cinema, in collaborazione con Tricicli, il tradizionale programma di proiezioni e incontri del martedì organizzati da Il Piccolo Cinema nella sede di via Cavagnolo a Torino: si tratta di focus su autori da scoprire, su cinematografie di paesi vicini e lontani, su tematiche specifiche o approfondimenti cinematografici. Per l’occasione, i film programmati sono stati scelti ispirandosi agli spettacoli che comporranno il calendario di Concentrica: Totò a colori, di Steno (9 ottobre), abbinato allo spettacolo Requiem for Pinocchio di Leviedelfool; Scoprendo Forrester, di Gus Van Sant (16 ottobre), dedicato a Nessuna pietà per l’arbitro, della compagnia MaMiMò; infine martedì 23 ottobre, sull’ispirazione di Scampoli di Massimiliano Civica, la proiezione di Tabù di Murnau musicata dal vivo da Supershock. L’ingresso è libero.

Penultimo appuntamento con le anteprime è per sabato 27 ottobre alle 21, allo Spazio Flic di Torino, con Gran Glassé de Gli Omini, che racconteranno  le epiche gesta degli sconosciuti incontrati nei dieci anni delle loro indagini teatrali e antropologiche, in uno spettacolo che unisce la nuova tradizione orale al liscio d’avanguardia, i racconti alle canzoni, i ricordi alle danze, per trasformare i teatri in balere e viceversa.

A nos fantomes – Bruxelles en piste

Infine, un’ulteriore, prestigiosa anteprima: giovedì 1 e venerdì 2 novembre alle 21, Concentrica si sposta al Teatro Concordia di Venaria Reale per  lo spettacolo di circo À nos fantomes della compagnia belga Menteuses: un punto di incontro tra circo e cinema realizzato con una serie di quadri e sequenze senza interruzioni come in uno storyboard, un insieme di dettagli, zoom, loop e ripetizioni, rallenty che lasciano spazio ai fantasmi che assillano le acrobate, le ispirano e le fanno sognare, in una sorta di balletto surrealista. Lo spettacolo fa parte del progetto europeo Bruxelles en Piste, che in quattro mesi e 40 repliche porta sette compagnie di circo belga contemporaneo tra Piemonte ed Emilia Romagna.

Correlato:  Il 2 giugno 1882 moriva Giuseppe Garibaldi, eroe del Risorgimento italiano


Commenti

SHARE