Home Articoli HP Lo chef Cannavacciuolo assume a Torino e in Piemonte per i suoi...

Lo chef Cannavacciuolo assume a Torino e in Piemonte per i suoi locali

17914
SHARE
Lo chef Cannavacciuolo assume a Torino e in Piemonte per i suoi locali
Lo chef Cannavacciuolo assume a Torino e in Piemonte per i suoi locali
Tempo di lettura: 1 minuto

Antonino Cannavacciuolo assume a Torino e in Piemonte: lo chef è in cerca di personale per i suoi bistrot

 

Antonino Cannavacciuolo assume a Torino e in Piemonte.

 

Lo chef stellato è alla ricerca di personale da inserire nei suoi bistrot e nei suoi ristoranti del capoluogo piemontese e delle altre province. Si tratta di offerte di lavoro molto interessanti, non solo per coloro che da sempre aspirano a lavorare nel mondo della ristorazione, ma anche per i numerosi ammiratori dello chef.

 

Un personaggio che ha acquisito un grande seguito e ha raccolto molti estimatori in giro per l’Italia, sia per le sue prelibatezze, sia per le particolari caratteristiche del suo personaggio, a tratti rude e spesso divertente. Qualità che gli sono valse un grande successo nelle varie trasmissioni in cui è stato protagonista.

 

Ora, Cannavacciuolo si è messo alla ricerca di personale per i suoi locali. Per reperire le persone ideali, lo chef si è munito di un sito appositamente creato per analizzare le candidature che perverranno.

 

Di seguito riportiamo le figure professionali ricercate e le relative sedi.

 

Bistrot di Torino

 

  • Chef de rang;
  • Commis di sala.

 

Villa Crespi (Orta)

 

  • Sommelier;
  • Chef de rang;
  • Barman;
  • Secondo maitre di sala;
  • Commis di sala;
  • Demi chef di cucina;
  • Demi chef di pasticceria.
Correlato:  Torna a Torino Psychiatric Circus ecco come partecipare

 

Bistrot di Novara

 

  • Macchinista bar;
  • Sommelier.

 

Il sito, creato anche per sviluppare prossimamente una sezione dedicata alle news legate ai locali dello chef, è consultabile a questo indirizzo. Qui sarà possibile inoltrare la propria candidatura per le posizioni aperte di proprio interesse.

 

(Foto tratta da www.antoninocannavacciuolo.it)



Commenti

SHARE