Home Articoli HP Arrivano i pullman Gtt con i tornelli: non sarà più possibile viaggiare...

Arrivano i pullman Gtt con i tornelli: non sarà più possibile viaggiare gratis

64316
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Stanno per arrivare i pullman Gtt con i tornelli: guerra ai “portoghesi” dei mezzi pubblici

L’annuncio dell’arrivo dei pullman Gtt con i tornelli suona come un campanello d’allarme per i numerosi furbetti dei mezzi pubblici.
L’azienda di trasporto pubblico locale, infatti, si doterà, a partire dal prossimo anno, di almeno 80 bus di ultima generazione, che avranno questa particolare caratteristica. I tornelli saranno posti all’ingresso dei mezzi, sulla prima porta. Solo da qui sarà possibile salire sulle vetture.
Sarà dunque necessario validare il proprio titolo di viaggio, che si tratti di un biglietto o di un abbonamento, per avere la possibilità di usufruire del servizio del Gruppo Torinese Trasporti.
La prestazione assume dunque aspetti simili a quanto avviene con l’utilizzo della metropolitana. Per questa novità, però, Gtt è ancora in trattativa con cinque aziende, con le quali bisognerà trovare un accordo per l’acquisto dei veicoli. Si dovrà attendere dunque fino ai primi mesi del 2019 per vedere circolare i nuovi bus.
La guerra ai “portoghesi”, dunque, si inasprisce. La rivoluzione digitale dei titoli di viaggio e le nuove norme hanno ridotto il numero dei non paganti, secondo le stime dell’azienda, al 15% del totale dei fruitori. Un dato che, però, Gtt intende migliorare ulteriormente, per offrire ai suoi utenti un servizio adeguato alle tariffe corrisposte e a una grande città come Torino.


Commenti

Correlato:  Enogastronomia, a ottobre ci sarà il Salone Internazionale del Riso di Torino
SHARE