Home Articoli HP A Torino sarà prodotta la prima supercar del brand Fv Frangivento

A Torino sarà prodotta la prima supercar del brand Fv Frangivento

1077
SHARE
A Torino sarà prodotta la prima supercar del brand Fv Frangivento
A Torino sarà prodotta la prima supercar del brand Fv Frangivento
Tempo di lettura: 1 minuto

A Torino sarà prodotta la prima supercar del brand Fv Frangivento: dal 2021 in arrivo sei modelli e 427 vetture all’anno

 

Torino vedrà la nascita delle prime supercar di Fv Frangivento.

 

Il brand, che fa parte del gruppo Pirman, è il polo tecnologico e manifatturiero italiano
di Moncalieri, nell’area metropolitana del capoluogo piemontese. Costruisce, insieme Maestri Artigiani, vetture ecosostenibili.

 

Proprio in pieno rispetto della sua mission, Fv Frangivento proporrà, a partire dal 2021, le sue auto ibride plug-in. La prima macchina con questo marchio farà il suo esordio tra tre anni. Fino al 2027, l’azienda realizzerà sei modelli, elettrici e ibridi, con tre allestimenti. Un ulteriore salto di qualità è previsto dall’anno successivo, il 2028, quando saranno prodotte ben 427 auto all’anno. Di queste, 300 saranno supercar, 100 saranno Hulk (Hyper-Utility-Luxury-Car) e 27 saranno Hypercar.

 

Insomma, questo è quanto prevede il piano industriale, che i rappresentanti del brand hanno presentato Factory ShowRoom di Moncalieri. Un’occasione utile anche per mostrare gli obiettivi dell’azienda, che ha in mente di raggiungere la bellezza di 187 milioni di euro di ricavi entro 10 anni e di effettuare almeno 50 assunzioni.

 

Un grande orgoglio per Torino, che può vantare la progettazione e la produzione di una Hypercar elettrica totalmente Made in Italy, vista l’alta artigianalità manifatturiera di cui si dispone. Per poter ammirare il primo prototipo in strada bisognerà attendere l’anno prossimo. Fv Frangivento, infatti, metterà in circolazione un veicolo ibrido, che sarà presentato nel 2019 negli USA al concorso di eleganza di Pebble Beach.

Correlato:  Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino: l’annuncio dello chef dopo i grandi successi

 

(Foto tratta da Gazzetta del Sud)



Commenti

SHARE