Home Articoli HP Torino, la prima birra in Italia è stata prodotta nel quartiere San...

Torino, la prima birra in Italia è stata prodotta nel quartiere San Donato

3630
SHARE

C’è un legame tra la nostra città e la famosa bevanda con il luppolo: a Torino, la prima birra in Italia è stata prodotta nel quartiere San Donato

La nostra città vanta un altro grande primato sconosciuto ai più: a Torino, la prima birra in Italia è stata prodotta nel quartiere San Donato nel 1845.
L’azienda torinese Bosio&Caratsch, fondata da Giacomo Bosio, è stato il primo birrificio italiano.
In principio la fabbrica era collocata in via della Consolata. Nel 1870 si spostò in corso Principe Oddone 81 e in seguito si trasferì nel grande complesso tra via Principessa Clotilde e via Bonzanigo. Oggi, tra queste vie, sono ancora visibili la ciminiera progettata dall’architetto Pietro Fenoglio e altri fabbricati.
La posizione dell’azienda nel borgo San Donato ha permesso alla Bosio&Caratsch di sfruttare al meglio il canale idrica di Torino, utilizzando acque che fluivano dalla Pellerina. Acque che un tempo erano considerate rinomate per la loro purezza. Le caratteristiche naturali dell’acqua garantivano una materia prima di altissima qualità. Inoltre, l’acqua forniva all’impresa un’ottima fonte di energia a basso costo. La fabbrica comprendeva reparti per la produzione della famosa bevanda alcolica, le cantine, la ghiacciaia, la sala degustazione, il salone affrescato con opere in stile medievale raffiguranti birra, e un grande giardino.
All’interno dello stabilimento, ogni anno, si svolgeva una grande festa della birra molto simile al moderno Oktoberfest bavarese. La festa, voluta da Luigi di Baviera, venne indetto per la prima volta nel 1810.
Nel 1898, la birreria Bosio&Caratsch ottenne la medaglia d’oro all’Esposizione dell’Industria Italiana di Torino. In quell’anno l’azienda lavorava a pieno regime: contava circa 30 operai e produceva 7000 ettolitri di birra all’anno. Si estendeva su una superficie 8000 metri quadrati e possedeva depositi nelle principali città italiane.
Nel 1969 l’impresa chiuse. Oggi l’ex birrificio ospita aste giudiziarie.
Nel 1862, a pochi chilometri di distanza dalla Bosio&Caratsch, in via San Donato 8, nacque un’altra industria di produzione della birra: la Metzger. Al fondatore di questa azienda, Carlo Metzger, va riconosciuto il merito di aver introdotto in Italia la birra Pilsen, meglio nota come birra bionda. Nel 1975 la fabbrica venne chiusa in seguito alla cessione del marchio Metzger alla Dreher.
Dunque, il capoluogo piemontese vanta un forte legame con una delle bevande alcoliche più antiche del mondo: a Torino, la prima birra è stata prodotta in uno dei borghi più antichi della città.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here