Home Articoli HP Il cioccolato gianduia migliora la salute vascolare: lo rivela uno studio del...

Il cioccolato gianduia migliora la salute vascolare: lo rivela uno studio del Policlinico Umberto I di Roma

4016
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Il cioccolato gianduia migliora la salute vascolare: lo rivela uno studio condotto dal Policlinico Umberto I di Roma e pubblicato su una celebre rivista

Il cioccolato gianduia migliora la salute vascolare.
A rivelarlo è uno studio condotto da un team del Policlinico Umberto I di Roma. I ricercatori hanno indagato sui possibili benefici di questa delizia nata all’ombra della Mole e hanno scoperto le proprietà e gli effetti che il cioccolato gianduia può avere, se consumato in maniera e in quantità adeguata.
Lo studio, che è stato anche pubblicato sulla nota rivista a tema scientifico “Internal and Emergency Medicine“, ha dimostrato che questa particolare tipologia di cioccolato ha un alto contenuto di antiossidanti, di polifenoli e, in particolare, di vitamina E. Tutte caratteristiche della nocciola tonda del Piemonte, che consentono il paragone tra il cioccolato gianduia e il cioccolato fondente per le virtù presentate.
La ricerca, dunque, arriva ad affermare che il consumo di questo prodotto favorisce il mantenimento dell’elasticità delle arterie. Un fenomeno che ha indubbiamente effetti positivi sulla salute vascolare.
Per poter avvalorare la tesi, i ricercatori hanno effettuato un test su venti fumatori. I soggetti sono stati scelti appositamente perché chi fuma, nella maggior parte dei casi, presenta una diminuzione dell’elasticità dei vasi sanguigni. Ebbene, con la somministrazione di sessanta grammi di cioccolato gianduia, dopo due ore dal consumo i pazienti hanno mostrato miglioramenti dell’elasticità delle arterie. Lo stesso esperimento è stato effettuato con il cioccolato al latte, che però non ha sortito lo stesso effetto. I risultati ottenuti dalla somministrazione del cioccolato fondente, invece, erano equiparabili a quelli del cioccolato gianduia.
Una scoperta davvero interessante, che farà felici soprattutto i più golosi. Si tratta di un’ulteriore arricchimento del prestigio di questo genere di cioccolato, che ora ha una nobile funzione dal punto di vista sanitario.


Commenti

Correlato:  Chiude la storica libreria Borgopò di Torino: decisione presa per motivi economici
SHARE