Home Articoli HP Starbucks, a Torino sarà inserito un gelato segreto di Marchetti nel menu

Starbucks, a Torino sarà inserito un gelato segreto di Marchetti nel menu

2179
SHARE

Starbucks, a Torino sarà inserito un gelato segreto di Marchetti nel menu: spazio anche a MoleCola

All’interno del menu dello store di Starbucks, a Torino, ci sarà spazio anche per la variante di un gelato di Alberto Marchetti, maestro della gelateria artigianale torinese e italiana.
È questa l’indiscrezione che emerge dagli ambienti della catena di caffetterie statunitensi, che si appresta ad aprire il suo primo locale all’ombra della Mole. Lo sbarco in Italia, che prende il via da Milano, sarà caratterizzato, in tutte le città in cui sorgerà un punto Starbucks, dalla presenza all’interno dei menu di tratti tipici delle tradizioni enogastronomiche locali.
Nel caso di TorinoStarbucks proporrà una variante elaborata da Alberto Marchetti. Si tratterà di un gelato particolare, per il quale è stato mantenuto il massimo riserbo sia dai vertici dell’azienda, sia dallo storico gelatiere torinese. Quest’ultimo, dopo aver aperto il suo nuovo negozio e la scuola di gelateria in pieno centro (piazza Cln), ha avviato una collaborazione con l’azienda americana per questa speciale iniziativa.
Sui gusti proposti, dunque, non si sa ancora nulla. Come è immaginabile, si tratterà di una proposta basata sulla ricerca della qualità delle materie prime, vero e proprio marchio di fabbrica di Marchetti.
Tra le altre novità, dovrebbe trovare posto all’interno del menu anche un’altra azienda torinese e italiana. Parliamo di MoleCola, anche se mancano ancora le conferme ufficiali.
Insomma, Starbucks si presenta al grande pubblico proponendo sia prodotti industriali fabbricati in grandi quantità, sia elementi della tradizione di appartenenza geografica dei vari negozi. Un mix che, con molta probabilità, riscuoterà successo, anche e soprattutto tra i più giovani.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here