Home Articoli HP L’uomo torna sulla Luna, la base lunare sarà costruita anche grazie a...

L’uomo torna sulla Luna, la base lunare sarà costruita anche grazie a Thales Alenia

385
SHARE

L’uomo torna sulla Luna: Torino contribuirà alla realizzazione di questa impresa, con Thales Alenia Space che parteciperà alla costruzione della base lunare

L’uomo torna sulla Luna.

A breve sarà avviata una missione per portare nuovamente gli esseri umani sulla superficie del satellite, che sarà oggetto di studi, analisi ed esperimenti di ogni genere.

A guidare questa operazione sarà il gruppo di agenzie internazionali della Stazione Spaziale Internazionale, vale a dire Nasa, Esa, Roscosmos, Jaxa e Csa.

Per riuscire in questa impresa, i soggetti coinvolti si affideranno anche a Thales Alenia Space. L’azienda, infatti, in virtù di un accordo sottoscritto con l’Agenzia Spaziale Europea, si occuperà della realizzazione di moduli della Lunar Orbital Platform, in cui sarà possibile abitare. Questi dovranno inoltre essere in grado di garantire l’attracco per altri veicoli.

L’azienda sarà impegnata inoltre nella costruzione di camere di compensazione, dove coloro che saranno inviati sulla Luna potranno agire liberamente per qualsiasi genere di attività, principalmente riconducibili agli esperimenti. La produzione verrà avviata a partire dal 2020, mentre le progettazioni saranno sviluppate già da ora.

Gli obiettivi principali della stazione saranno quello di fungere da test per il sistema ambientale a lungo termine, in grado di mantenere in vita gli equipaggi ospitati nel corso dei viaggi (che si preannunciano molto lunghi, ovviamente). Inoltre, questa sarà l’infrastruttura propedeutica delle future missione dirette all’atterraggio sulla Luna e all’esplorazione di Marte e degli asteroidi.

Dunque, un pezzo della casa degli astronauti sarà prodotto a Torino. Un piccolo grande contributo che la città fornirà a questa missione di fondamentale importanza.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here