Home Articoli HP A settembre sciopero Gtt annunciato dai dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico

A settembre sciopero Gtt annunciato dai dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico

10873
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

A settembre sciopero Gtt annunciato dai dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico, nuovo stop temporaneo del servizio contro i licenziamenti

Anche per questo mese di settembre è stato annunciato uno sciopero Gtt.
 
I dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico locale hanno anticipato che, nella giornata di venerdì 21 settembre, il servizio sarà momentaneamente sospeso. Si tratta di una protesta organizzata da Faisa-Cisal e dalla Fastconfsal, alla quale si uniscono le altre sigle sindacali Filt-Cgil/Fit-Cisl/Uilt-Uil e Usb Lavoro Privato, oltre a Confintesa Trasporti.
La prestazione non sarà garantita per 24 ore da tutti i dipendenti del Gruppo Torinese Trasporti, che non intende operare per diversi motivi. Tra questi troviamo l’aumento del costo dei biglietti, le carenze del servizio causati dalla scarsa manutenzione che ricade sugli utenti, i licenziamenti collettivi, i tagli del servizio, la cessione a terzi del Deposito Nizza, lo smantellamento delle officine ed il peggioramento delle condizioni di vita e di lavoro del personale che viaggia sui mezzi.
 
Insomma, tutte motivazioni che spingeranno i dipendenti Gtt a scioperare venerdì 21 settembre, tranne che nelle fasce orarie di punta. Il servizio urbano e suburbano e la metropolitana saranno disponibili dalle 06:00 alle 09:00 e dalle 12:00 alle 15:00. Le autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – To – aeroporto – Ceres) saranno disponibili dalle 08:00 e dalle 14:30 alle 17:30.


Commenti

Correlato:  Coop assume a Torino: l’azienda cerca personale per i punti vendita di città e provincia
SHARE