Home Articoli HP Aumentano gli iscritti al Politecnico di Torino, in calo quelli di UniTo

Aumentano gli iscritti al Politecnico di Torino, in calo quelli di UniTo

2933
SHARE

Il Politecnico di Torino mostra altri segnali incoraggianti con un +4% degli iscritti: calano invece le domande per UniTo

Il Politecnico di Torino continua il suo percorso di crescita su ogni fronte.
L’ateneo di corso Duca degli Abruzzi ha fatto registrare, per quest’anno, il numero di 12mila e 400 iscritti per i corsi di Ingegneria, Architettura, Design Pianificazione. L’aumento rispetto allo scorso anno è stato del 4%, con un vero e proprio boom in determinati settori.
 
Le discipline che hanno realizzato un incremento a doppia cifra sono stati Ingegneria Aerospaziale(+18%), Ingegneria Biomedica (+16%), Matematica per l’Ingegneria (+15%), Ingegneria Chimica e Alimentare (+14%) e Ingegneria Gestionale (+13%).
 
Dati davvero incoraggianti, che mettono in luce una crescita dovuta alla qualità dei corsi proposti, alla preparazione dei docenti e alle attività praticate, che indirizzano sempre più facilmente i ragazzi verso le aziende, molto attente ai talenti prodotti dal Poli.
 
Non è andata altrettanto bene all‘Università di Torino.L’ateneo torinese, quest’anno, ha fatto registrare un totale di poco più di 17mila iscritti, con un calo abbastanza visibile rispetto alle 18mila e 100 unità dell’anno scorso.
 
A patire maggiormente questa flessione sono stati i dipartimenti di Psicologia, Infermieristica, Farmacia e Fisioterapia. Insomma, tutti ambiti in cui le domande superano di gran lunga i posti disponibili. Il calo, dunque, può essere dovuto alla sfiducia di molti studenti nella possibilità di accedere al corso di studi desiderato. Una sensazione che spinge i candidati a scegliere discipline maggiormente disponibili o più richieste dal mercato (Economia e Management su tutte).
Una situazione che vede contrapposte due realtà, con la crescita del Politecnico da una parte e lo stato di stallo di UniTo dall’altra.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here