Home Articoli HP A Torino un nuovo stadio della Juve: la società bianconera richiede un...

A Torino un nuovo stadio della Juve: la società bianconera richiede un altro terreno al Comune

24415
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

A Torino un nuovo stadio della Juve: la società bianconera richiede un altro terreno al Comune, l’amministrazione comunale favorevole alla riqualificazione dell’area

Potrebbe essere costruito a Torino un nuovo stadio della Juve.
La società bianconera, infatti, avrebbe avviato una trattativa (ancora tenuta segreta, ma trapelata da alcune indiscrezioni da verificare) con il Comune di Torino per la concessione di un altro terreno.
Il nuovo impianto dovrà sorgere nei pressi della Continassa, area di Torino riqualificata negli anni proprio grazie agli investimenti della Juve. Qui, la società bianconera ha costruito il suo quartier generale, e ha intenzione di ampliarlo con un altro tassello.
Nello specifico, il nuovo stadio dovrà avere una capienza di 6mila posti circa, e dovrà ospitare le partite casalinghe della Juventus Femminile e della Juventus Under 23. Quest’ultima è la prima squadra B a esordire in un campionato diverso da quello della Primavera. La formazione, attualmente, milita in Serie C.
Lo scopo è quello di ricavare nel più breve tempo possibile un secondo stadio nei pressi dellAllianz Stadium, per creare un polo attrattivo delle partite per i tifosi.
I costi dell’operazione non sono stati ancora resi noti. Si sa solo che la Juve, pur mantenendo riserbo sulla trattativa, è intenzionata a realizzare l’impianto nel più breve tempo possibile, per mettersi alla pari con Barcellona e Manchester City, che già da tempo hanno adottato un simile modello.
Dal canto suo, il Comune ha tutto l’interesse di dare il via libera a questa opera, vista la possibilità di effettuare un guadagno e di proseguire il processo di crescita e riammodernamento della zona.


Commenti

Correlato:  Linea 1 della metro di Torino, l'apertura della stazione Bengasi slitta al 2021: altro rinvio per l'opera
SHARE