Home Articoli HP Torino, Porta Palazzo rinasce con tante nuove aperture!

Torino, Porta Palazzo rinasce con tante nuove aperture!

17233
SHARE
Torino, Porta Palazzo rinasce con tante nuove aperture!
Torino, Porta Palazzo rinasce con tante nuove aperture!

L’autunno torinese sarà un susseguirsi di novità perché a Torino, Porta Palazzo subirà una serie di cambiamenti!

Una stagione gastronomica quella che sta per arrivare. Il cuore pulsante della città di Torino sarà Porta Palazzo: la zona ha già iniziato un profondo cambiamento. L’ostello Combo, targato Denegri, rianimerà l’ex caserma dei vigili del fuoco di corso Regina Margherita.

Se qualche giorno vi abbiamo parlato del ristorante e del Mercato Centrale con gli chef stellati (se volete approfondire cliccate qui) che vogliono rendere la zona e i piatti accessibili a tutti, oggi vi diciamo che il mese prossimo sarà aperto il bando per dare nuova vita del padiglione de mercato del pesce.

Non solo semplice vendita a Torino, Porta Palazzo diverrà un ristorante a cielo aperto perché i banchi proporranno anche piccoli piatti di assaggi e da passeggio. Ovviamente sarà necessario un cambio radicale delle regole del mercato. Sono molti gli esempi a cui Torino si ispira, primo fra tutti il Mercado de Barcelona, la Boquería.

Tutto ciò che circonda il mercato all’aperto più grande d’Europa sarà soggetto di rinnovamento e novità. Arte e cucina si uniranno per dar vita a una rivoluzione che piacerà tantissimo ad adulti e giovani. Una serie di eventi cercheranno di invogliare le persone a frequentare maggiormente Bordo Dora.

L’ostello Combo porterà quasi un centinaio di nuovi posti di lavoro. La metamorfosi coinvolgerà anche: a novembre in via Lorenzo, dietro la Consolata, aprirà la versione torinese del Geranio, il ristorante familiare di Christian Mandura a Chieri: si chiamerà “Unforgettable” (se volete saperne di più cliccate qui).

Altre novità…

Nel centro città, in via Po (al numero 25 all’ex Fleg) aprirà “Com’era… è”: l’insegna è quella del locale di Moncalieri ma il format è diverso. Non sarà una pizzeria gourmet ma un Street Food Gourmet. Cosa preparerà? Friggitoria napoletana, pizze a portafoglio e al metro e un nuovo panino creato dallo chef Luigi Acciaio. Magorabin si è spostato di pochi passi e dove c’era il vecchio ristorante ha aperto Magorabin Alimentari (cliccate qui se volete saperne di più). La Rinascente aprirà e sarà totalmente cambiata: al pian terreno ci sarà un food hall e presto l’hotel Principi di Piemonte, finito il restyling, tornerà in funzione per il 2019.

(credit foto: polito.it)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here