Home Articoli HP Record di Ferragosto ai Musei Reali di Torino: più di 8000 visitatori!

Record di Ferragosto ai Musei Reali di Torino: più di 8000 visitatori!

180
SHARE
Record di Ferragosto ai Musei Reali di Torino: più di 8000 visitatori!
Record di Ferragosto ai Musei Reali di Torino: più di 8000 visitatori!

Il weekend di Ferragosto ha portato tantissimi turisti ai Musei Reali di Torino, per la precisione 8.468 visitatori in pochi giorni!

Grazie alle aperture straordinarie dei Musei Reali di Torino, i visitatori hanno approfittato del ponte di Ferragosto per visitare la nostra città. I dati parlano chiaro: quasi 8500 persone si sono alternate per ammirare le bellezze del capoluogo piemontese.

La maggior parte dei turisti hanno preferito i tour serali, visitando a partire da venerdì le collezioni, i Giardini e le varie mostre temporanee che ci sono in questo momento in città.

Per l’esposizione dedicata alla natura morta spagnola, allestita in Galleria Sabauda, Il silenzio sulla tela, sono stati staccati circa 1636 biglietti. La mostra sarà disponibile fino al 30 settembre e esporrà quadri provenienti da musei di tutta Europa e dall’America.

I visitatori hanno colto l’occasione per ammirare anche:

  • La cucina di buon gusto, Biblioteca Reale fino all’8 settembre;
  •  Carlo Alberto archeologo in Sardegna, al Museo d’Antichità fino al 4 novembre.

Informazioni utili

Nella giornata odierna i Musei Reali di Torino saranno chiusi per recuperare il giorno di riposo. La Biblioteca Reale rimarrà aperta con il consueto orario.

Prossime aperture straordinarie

Domenica 9 settembre (9:00-13:00 / 15:00-19:00)
Apertura straordinaria della mostra La cucina di buon gusto in Biblioteca Reale e delle Cucine Reali.

Venerdì 21 settembre (20:00-23:00)
Apertura serale straordinaria dei Musei Reali per il Salone del Gusto/Terra Madre.

Sempre orgogliosi di questi numeri da capogiro durante i giorni festivi. Torino continua a guadagnare punti in tutto il mondo!

(credit foto: Compagnia di San Paolo)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here