Home Articoli HP Alle Molinette boom di trapianti di rene dall’inizio del 2018: +67% rispetto...

Alle Molinette boom di trapianti di rene dall’inizio del 2018: +67% rispetto al 2017

201
SHARE
Alle Molinette boom di trapianti di rene dall’inizio del 2018: +67% rispetto al 2017
Alle Molinette boom di trapianti di rene dall’inizio del 2018: +67% rispetto al 2017

Alle Molinette boom di trapianti di rene dall’inizio del 2018: +67% rispetto allo scorso anno, oltre 100 le operazioni andate a buon fine

 

Alle Molinette boom di trapianti di rene dall’inizio di quest’anno.

 

Da quando è iniziato il 2018 a oggi è stato registrato una vera e propria impennata di questo genere di interventi. La struttura ne ha fatti registrare in questi otto mesi ben 105, con un balzo del 67% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

Un grande successo ottenuto da uno dei punti cardine della Città della Salute, che si conferma così un punto di riferimento e un’eccellenza riconosciuta della sanità torinese e piemontese, oltre che a livello nazionale.

 

Il risultato ottenuto dalle Molinette è ancora più importante, se si pensa che l’aumento rispetto al 2016 del numero di trapianti dei reni è stato del 72%. Se invece si fa un confronto con la media nazionale, il numero dei trapianti dei reni è superiore rispetto a quello della media generale italiana del 2017 del 120%.

 

Un grande traguardo, che incentiva le Molinette a migliorarsi sempre di più e che spingerà sempre più pazienti a scegliere Torino come meta ideale per sottoporsi a cure, interventi e trattamenti. Un discorso che non vale necessariamente ed esclusivamente per i reni, visti i numeri che sono stati registrati relativamente ai trapianti dei polmoni e del fegato, anch’essi cresciuti a dismisura. Nella fattispecie, gli interventi ai polmoni sono saliti da 9 a 18 nel giro di un anno, mentre quelli ai polmoni hanno avuto una lieve variazione, passando da 78 a 80 casi.

 

Numeri incoraggianti per la sanità locale, che continua il suo progresso su tutti i fronti.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here