Home Articoli HP Test delle auto senza conducente a Torino, definiti i punti di passaggio...

Test delle auto senza conducente a Torino, definiti i punti di passaggio in città

573
SHARE
Test delle auto senza conducente a Torino, definiti i punti di passaggio in città
Test delle auto senza conducente a Torino, definiti i punti di passaggio in città

Test delle auto senza conducente a Torino, definiti i punti di passaggio in città: percorso da 35 km su tutto il territorio cittadino

 

Stanno per partire i test delle auto senza conducente a Torino. Il protocollo d’intesa di Comune di Torino e Ministero delle Infrastrutture ha evidenziato i punti in cui avverrà il transito delle nuove vetture.

 

Nello specifico, le sperimentazioni partiranno da settembre, e coinvolgeranno, come già anticipato nei giorni scorsi, gran parte del territorio cittadino, in un percorso di 35 km. Nello specifico, saranno coinvolte aree con diversa intensità di traffico, come la zona della Città della Salute, le stazioni Porta Nuova e Porta Susa, gli uffici pubblici come il Palazzo di Giustizia (corso Vittorio Emanuele II), le Università come Politecnico e quelle di Lingotto, gli stabilimenti industriali (come Mirafiori) e i parcheggi, sia a raso che interrati.

 

Aree diverse, con conformazioni differenti, per stimolare e sviluppare l’utilizzo dei sensori delle auto intelligenti. Lo scopo è quello di giungere alla realizzazione di vetture infallibili, in grado di circolare in condizioni di massima sicurezza in qualsiasi contesto.

 

Un privilegio per Torino, che si ritrova ad essere la prima città italiana a sperimentare questa innovazione. Una novità del settore dei trasporti che, nei prossimi anni (e in un futuro nemmeno troppo lontano), riguarderà praticamente tutti.

 

Un progetto ancora in fase embrionale, per il quale, solo nel capoluogo piemontese, sono stati investiti circa 50 miliardi di euro da aziende di tutto il mondo. Queste potranno beneficiare delle condizioni favorevoli messe a disposizione dalla nostra città, per sviluppare i mezzi di trasporto del domani.

 

(Onlinesim.it)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here