Home Articoli HP Apertura straordinaria serale dei Musei Reali di Torino!

Apertura straordinaria serale dei Musei Reali di Torino!

455
SHARE
Apertura straordinaria serale dei Musei Reali di Torino!
Apertura straordinaria serale dei Musei Reali di Torino!

Sabato 21 luglio sarà possibile visitare i Musei Reali di Torino in orario serale: un’apertura straordinaria che attirerà tantissimi turisti e non!

Dalle 19:30 alle 22:30 i Musei Reali di Torino apriranno le loro porte per una visita speciale a soli 3,00 €! Il biglietto comprende:

  • l’ingresso a Palazzo Reale, all’Armeria e alla Galleria Sabauda;
  • la mostra recentemente inaugurata presso le Sale Palatine Il silenzio sulla tela. Natura morta spagnola da Sánchez Cotán a Goya. Alle ore 20,30 e 21,30 Sofia Villano, curatore delle collezioni della Galleria Sabauda, guiderà il pubblico lungo il percorso di visita.

Sarà, inoltre, visitabile la collezione Gualino ospitata al terzo piano della Galleria Sabauda. Verso le 21:00 la direttrice della Galleria Sabauda, accompagnerà i visitatori alla scoperta di questa stupefacente collezione, approfondendo il racconto sui restauri a cura di Alessandra Curti, restauratrice dei Musei Reali.

Ultimo ingresso ai Musei Reali: ore 21:30. Per le visite non è necessaria prenotazione.

L’apertura serale si svolge nell’ambito del calendario speciale Reale + Rendez-Vous, dodici occasioni speciali per festeggiare l’estate nella cornice unica dei Musei Reali.

Sempre nella giornata del 21 luglio a Palazzo Reale continuano le aperture speciali con visite guidate organizzate in collaborazione con l’Associazione Amici di Palazzo Reale onlus e il contributo della Compagnia di San Paolo.

Ogni sabato di luglio 2018, dal 7 al 28, si potrà visitare il Secondo Piano, composto dagli Appartamenti dei Duchi d’Aosta e dei Principi di Piemonte.

I percorsi guidati si terranno esclusivamente in gruppo (25 persone massimo) alle ore 10 – 11 – 12 – 15 – 16 – 17.

Tariffe: ingresso intero € 6,00, in vigore riduzioni e gratuità di legge, comprese tessere convenzionate.

Non è necessaria la prenotazione.

Per maggiori informazioni clicca qui.

(credit foto: espoarte)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here