Home Articoli HP FCA, nessuna erede della Fiat Punto: si punta su 500 e Panda

FCA, nessuna erede della Fiat Punto: si punta su 500 e Panda

6969
SHARE

Non ci sarà una erede della Fiat Punto: il brand torinese va verso un ridimensionamento in Europa e punta su 500 e Panda

FCA lo aveva fatto capire negli scorsi mesi, e ora, l’ipotesi, sta iniziando a prendere forma: non ci sarà nessuna erede della Fiat Punto.
La storica vettura, uscita di produzione poche settimane fa dopo 25 anni e oltre 9 milioni di esemplari venduti (tenendo conto di tutte e tre le generazioni), non sarà sostituita con una nuova compatta.
Le previsioni di marzo davano quasi per scontata la volontà di FCA di puntare su Fiat solo con i segmenti di 500 (anche nelle versioni X ed L) e Panda. In quest’ottica, alcuni mesi fa, il brand torinese si sarebbe dovuto ritagliare uno spazio di secondo piano sul mercato europeo.
A distanza di mesi, dopo la presentazione del nuovo piano industriale dell’azienda, le impressioni sembrano aver trovato conferma. Non solo non sono stati sciolti del tutto i dubbi relativi al futuro degli stabilimenti italiani di Torino Mirafiori e Melfi, ma non è stato nemmeno menzionato un nuovo modello che dovrebbe prendere le eredità lasciata dalla Punto.
Cosi, pare definitivamente svanita la possibilità di vedere in Italia la Fiat Argo. L’auto, commercializzata solo ed esclusivamente in Sud America, avrebbe dovuto fare il proprio ingresso sulla scena automobilistica europea con alcuni accorgimenti (e magari anche con un nome modificato).
Al momento, è risaputa la volontà di FCA di portare a Torino e a Melfi (o a Pomigliano d’Arco) i nuovi suv dell‘Alfa Romeo (Rombo in Basilicata o Campania e Brennero in Piemonte).
Dunque, niente da fare per il momento per coloro che speravamo in una erede della Grande Punto. Seguiranno sviluppi, per capire se effettivamente le intenzioni resteranno queste o cambieranno.
(Foto tratta da Wikipedia)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here