Home Articoli HP La scultura di piazza Benefica sarà spostata vicino al Grattacielo Intesa Sanpaolo

La scultura di piazza Benefica sarà spostata vicino al Grattacielo Intesa Sanpaolo

268
SHARE
La scultura di piazza Benefica sarà spostata vicino al Grattacielo Intesa Sanpaolo
La scultura di piazza Benefica sarà spostata vicino al Grattacielo Intesa Sanpaolo
Tempo di lettura: 1 minuto

La scultura di piazza Benefica sarà spostata vicino al Grattacielo Intesa Sanpaolo: sarà restaurata con 209mila euro

 

La scultura di piazza Benefica sembra aver trovato una nuova dimora.

 

L’opera dell’artista greco Costas Varotsos, disposta nella piazza nel 1999, ha sempre suscitato molti malumori tra i residenti e i frequentatori abituali della piazza. Un disappunto che ha trovato accoglimento lo scorso anno, quando l’installazione è stata prima transennata e poi rimossa, soprattutto a causa delle condizioni di degrado in cui versava.

 

Grazie a un accordo tra la Città di Torino e Intesa Sanpaolo, con il consenso dell’autore dell’opera, la scultura (intitolata “La Totalità“) sarà spostata. La nuova location indicata sarà il giardino Grosa, nei pressi del Grattacielo Intesa Sanpaolo di corso Inghilterra.

 

Prima del suo spostamento, saranno necessari interventi di restauro. Le migliorie e gli accorgimenti avranno un costo complessivo di 209mila euro. Di questi, ben 150mila saranno messi a disposizione da Intesa Sanpaolo.

 

Una lieta notizia, sia per l’opera, sia per gli abitanti della zona in cui si trovava, che finalmente non dovranno più lamentarsi di una costruzione che danneggi esteticamente l’ambiente di  piazza Benefica. Ora sarà disponibile nel giardino del Grattacielo: chissà se, a breve, attirerà altre proteste per la sua ubicazione e le sue caratteristiche.

Correlato:  Torino, finalmente arriva la riapertura del sottopasso del Lingotto


Commenti