Home Articoli HP FCA, a Torino sarà prodotto il nuovo suv dell’Alfa Romeo

FCA, a Torino sarà prodotto il nuovo suv dell’Alfa Romeo

7653
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

FCA, a Torino un nuovo modello dopo la MiTo: lo stabilimento di Mirafiori si prepara alla produzione del nuovo suv dell’Alfa Romeo

Dopo le numerose voci che si sono rincorse negli ultimi giorni circa le intenzioni di FCA, a Torino ci si prepara ad accogliere un nuovo modello del colosso dell’automotive.
L’azienda, al momento ancora guidata da Sergio Marchionne, non aveva specificato, nel suo piano industriale, i nuovi modelli che avrebbero dovuto prendere il posto della MiTo e della Punto. Le due vetture, prodotte per oltre un decennio, sono uscite di scena, lasciando un vuoto incolmabile negli stabilimenti di Melfi e Mirafiori, dove venivano rispettivamente prodotte.
I sindacati si sono mobilitati per fare chiarezza sulla situazione e hanno ottenuto una risposta abbastanza soddisfacente dai vertici dell’azienda. In particolare, il dirigente Alfredo Altavilla (la figura maggiormente indicata per prendere il posto di Sergio Marchionne), ha rassicurato i rappresentanti dei lavoratori sul futuro degli stabilimenti del capoluogo piemontese.
Torino, infatti, lo stabilimento di Mirafiori sarà incaricato della produzione del nuovo suv dell’Alfa Romeo. Il suo nome è Brennero, come il passo della montagna tra Italia e Austria.
La produzione del nuovo modello dovrebbe essere avviata a partire dall’autunno del 2019. Seguiranno accorgimenti per perfezionare il progetto e presentare il nuovo suv del Biscione, che potrà contare anche sul Rombo, suv che sarà realizzato a Melfi. Tante novità, per rilanciare gli stabilimenti e le vendite di FCA.
(Foto tratta da Investire Oggi)


Commenti

Correlato:  Temperature a Torino: un aprile così caldo non si sentiva dal 2013!
SHARE