Home Articoli HP Accordo Intesa Sanpaolo – Museo dell’Ermitage: scambio di iniziative artistiche e culturali...

Accordo Intesa Sanpaolo – Museo dell’Ermitage: scambio di iniziative artistiche e culturali tra Italia e Russia

233
SHARE

Accordo Intesa Sanpaolo – Museo dell’Ermitage per promuovere l’arte e la cultura in Italia e in Russia

Il Presidente Emerito di Intesa SanpaoloGiovanni Bazoli, e il Direttore Generale del Museo Statale Ermitage di San PietroburgoMichail Piotrovsky, hanno siglato l’accordo Intesa Sanpaolo – Museo dell’Ermitage.
Si tratta di una collaborazione triennale riguardante iniziative artistiche e culturali tra le Gallerie d’Italia e il Museo Statale Ermitage, uno dei più grandi musei al mondo.
L’accordo prevede una serie di iniziative di notevole pregio presso l’Ermitage finalizzate a promuovere la valorizzazione, la conoscenza e la diffusione dell’arte e della cultura del nostro Paese.
In particolare, dal 7 dicembre 2018 al 10 marzo 2019, il museo russo ospiterà una grande esposizione dedicata a Piero della Francesca.
Allo stesso tempo, il Museo dell’Ermitage collaborerà attivamente con le iniziative culturali e le mostre di Intesa Sanpaolo. La collaborazione tra le due istituzioni riguarderà sia il piano dei contenuti scientifici sia il trasferimento di opere d’arte di notevole valore appartenenti alle rispettive collezioni.

Le iniziative in Italia

Alcune opere prestigiose saranno protagoniste di alcune mostre promesse dal Progetto Cultura di Intesa Sanpaolo presso le varie sedi del polo museale delle Gallerie d’Italia che si trovano a MilanoNapoli e Vicenza e presso il Grattacielo di corso Inghilterra a Torino.
Per quanto riguarda la sede delle Gallerie d’Italia di piazza Scala, a Milano, è in programma una grande mostra sul Romanticismo che sarà possibile visitare dal 19 ottobre 2018 al 10 marzo 2019.
Nella sede di Napoli, invece, presso Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, in occasione della mostra “Rubens, Van Dyck, Ribera – La collezione di un principe”, che sarà aperta al pubblico dal 5 dicembre 2018 al 7 aprile 2019, sarà possibile ammirare l’opera “Apparizione di Cristo ai discepoli”, uno dei capolavori di Anton van Dyck.
Al Grattacielo Sanpaolo, in occasione della rassegna “L’ospite Illustre”, in programma dal 19 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, sarà esposta l’opera “Adorazione dei pastori”, il capolavoro assoluto di Juan Bautista Maìno.
Inoltre, l’accordo Intesa Sanpaolo – Museo dell’Ermitage prevede la realizzazione di progetti comuni in Italia, tra cui l’attivazione di borse di studio, scambi di ricercatori e l’organizzazione di incontri internazionali sui temi dell’arte e della cultura,in collaborazione con Ermitage Italia e Villaggio Globale International.

La collaborazione Intesa Sanpaolo – Museo dell’Ermitage

Intesa Sanpaolo ha già collaborato con il Museo Statale Ermitage nel 2017, quando diede in prestito al museo russo il dipinto di Giambattista Tiepolo che raffigura il Giudizio finale.
Il patrimonio storico – artistico di Intesa Sanpaolo vanta il corpus di icone russe, uno dei gioielli più preziosi della collezione. Il corpus di icone russe, una tra le più ricche collezioni in Occidente, dal 1999 si trova nella sede vicentina delle Gallerie d’Italia presso Palazzo Leoni Montanari.
In questi anni, la collezione è stata valorizzata con mostre temporanee, convegni e approfondimenti volti a promuovere e diffondere la conoscenza dei valori culturali del mondo russo e ortodosso.
Dunque, l’accordo Intesa Sanpaolo – Museo dell’Ermitage andrà a consolidare i rapporti tra Italia e Russia in un intreccio tra economia, arte, business e cultura.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here