Home Articoli HP L’UE finanzia i ricercatori torinesi nella lotta contro il cancro: arrivano 5...

L’UE finanzia i ricercatori torinesi nella lotta contro il cancro: arrivano 5 milioni di euro per un nuovo

120
SHARE

L’Unione Europea sostiene i ricercatori torinesi nella lotta contro il cancro: arrivano finanziamenti per 5 milioni di euro per un nuovo progetto

L’Europa sostiene i ricercatori torinesi nella lotta contro il cancro.
L’Unione Europea ha infatti deciso di stanziare dei fondi da destinare al progetto EDIReX. L’iniziativa, che si avvale della collaborazione di 19 partner provenienti da 13 Paesi europei, è coordinato dall’Università degli Studi di Torino.
Si tratta di una sorta di “biobanca”, che raccoglie i campioni dei tessuti cancerogeni. Avrà l’utilissima funzione di superare la frammentazione delle attuali raccolte. Dunque, uno strumento di fondamentale importanza per gli studiosi, che potranno usufruire di questa nuova infrastruttura medica una volta terminata l’implementazione.
I fondi per questo progetto sono forniti dal progetto Horizon 2020. L’obiettivo più importanti che dovrà conseguire sarà  il miglioramento dei trattamenti oncologici e della gestione terapeutica dei malati di cancro. Non solo: si proverà a sperimentare nuovi approcci alla diagnosi e terapia del cancro attraverso l’accesso modelli preclinici di cancro derivati da pazienti. Una novità che riuscirà ad ottimizzare il lavoro dei ricercatori, per consentire il raggiungimento di risultati un tempi più ristretti.
Insomma, una innovazione in campo scientifico e sanitario che vedrà Torino protagonista, e che migliorerà il modo di fronteggiare queste terribili patologie con mezzi adeguati.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here