Home Articoli HP Venduto il marchio di Pastiglie Leone: la famiglia Monero ha ceduto l’azienda...

Venduto il marchio di Pastiglie Leone: la famiglia Monero ha ceduto l’azienda dopo 84 anni

5449
SHARE

Venduto il marchio di Pastiglie Leone: la famiglia Monero ha ceduto l’azienda dopo 84 anni

Dopo 84 lunghissimi anni di gestione, la famiglia Monero ha ceduto il marchio di Pastiglie Leone.
Una pagina fondamentale della storia di una delle imprese antiche più importanti e apprezzate della città.
L’attività aveva visto la luce nel 1857, quando Luigi Leone decise di aprire una confetteria ad Alba ed avviò la produzione di pastiglie di zucchero. Il prodotto riuscì a riscuotere tantissimo successo, tanto che Leone fu costretto a spostarsi a Torino e ad aprire un laboratorio nella nostra città. Qui ebbe anche modo di lavorare e produrre per la Real Casa.
Nel 1934, Pastiglie Leone fu acquisita da Giselda Balla Monero e da suo fratello Celso, che spostarono lo stabilimento produttivo in una nuova sede in stile liberty in corso Regina Margherita 242.
Solo 12 anni fa, nel 2006, l’azienda traslocò in uno stabilimento produttivo più innovativo a Collegno, in via Italia 46. Qui, ovviamente, è ancora presente la sede attuale dell’azienda, che ora conta su un totale di 70 dipendenti.
Monero, che avevano preso le redini dell’azienda oltre 80 anni fa, hanno deciso di vendere le quote dell’azienda a un’altra azienda italiana privata. La produzione, dunque, non sarà interrotta o spostata, almeno nelle intenzioni dei nuovi investitori.
(Foto tratta da Shop Pastiglie Leone)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here