Home Articoli HP L’ospedale Maria Vittoria di Torino inaugura nuove sale operatorie, sale parto e...

L’ospedale Maria Vittoria di Torino inaugura nuove sale operatorie, sale parto e ambulatori

626
SHARE

Novità in arrivo all’ospedale Maria Vittoria di Torino: sono state inaugurate nuove sale operatorie, sale parto e ambulatori

L’attesa è finita. Nella giornata di venerdì 29 giugno, l’ospedale Maria Vittoria ha inaugurato le nuove sale operatorie, sale parto e le sale dei laboratori di ginecologia e ostetricia. Il progetto, costato circa un milione di euro, era atteso da diversi anni e ha l’obiettivo di garantire funzionalità e alta qualità di lavoro a tutti i pazienti.

 

UN INTERVENTO PARTITO NEL 2003

Da ormai ben 15 anni, il blocco operatorio e del parto sono stati sottoposti a lavori di manutenzione straordinaria per 500 metri quadratidi sole strutture e impianti; i 250 metri quadrati di spazio dedicati agli ambulatori hanno subito lavori dimanutenzione ordinaria.

 

I LAVORI

Tra le opere più importanti vi sono, senz’altro, l’aumento dei livelli di sicurezza antincendio ed elettrico, l’installazione di macchinari evoluti tecnologicamente e la giusta climatizzazione di alcune sale operatorie. I lavori sono durati circa 5 mesi e sono costati circa 700 mila euro.

 

PERSONALE POTENZIATO = PRESTAZIONI DI ALTO LIVELLO

Da settembre, presso l’impianto sanitario, sarà attivato il servizio di analgesia da parto con epidurale. In sostanza, ciò comporterà un aumento dell’organico composto da anestesisti e maggiori possibilità di dare alla luce un figlio senza provocare dolore.

Fin dall’idea iniziale, tra i principali obiettivi del progetto c’era quello di dedicare particolare attenzione nei confronti degli ambulatori di Ostetricia e Ginecologia. La totale ristrutturazione del reparto ha previsto, dunque, un aumento dello spazio e delle attività; ai già esistenti ambulatori di Ecografia, Diagnosi Prenatale e di Gravidanza a rischio si aggiungeranno gli ambulatori di Diabetologia, Riabilitazione Perinatale e Patologia Internistica in gravidanza.

 

Alessandro Decorato

(Foto tratta da Wikipedia)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here