Home Articoli HP L’area Tne rinasce con un Manufacturing Technology Competence Center

L’area Tne rinasce con un Manufacturing Technology Competence Center

434
SHARE
L’area Tne rinasce con un Manufacturing Technology Competence Center
L’area Tne rinasce con un Manufacturing Technology Competence Center

L’area Tne rinasce con un Manufacturing Technology Competence Center: Chiara Appendino e Sergio Chiamparino danno il via libra all’iniziativa

L’ultimo decennio per l’economia di Torino è stato duro, specie se confrontato con la situazione milanese. Dal 2007 al 2017, il Pil del capoluogo piemontese ha subito un calo quasi del 9%, mentre quello lombardo è aumentato, seppur leggermente, dello 0,2%.

 

Germania, Gran Bretagna, Francia e Olanda sono sempre rimaste nel mirino di Torino; gli industriali dei più importanti paesi europei hanno visto nei Manufacturing Technology Competence Center una delle soluzioni migliori per lo sviluppo dell’economia.

 

L’Unione industriale, a questo punto, guarda in avanti. Prossimo obiettivo? La costruzione di un Mtcc proprio qui a Torino. Dove? La proposta è di realizzare un super polo tecnologico nell’area della società “Torino Nuova Economia” (Tne).

 

Il progetto dovrebbe prevedere la stretta collaborazione tra l’area Tne e i Centri di Eccellenza Tecnologica (i Cet). Obiettivo principale? Operare nel settore dei nuovi materiali, nel settore dell’auto elettrica, nel settore dell’interazione uomo-macchina e nel settore alimentare.

 

In più, per i lavoratori di domani e per tecnici e laureati, il progetto prevede attività di formazione livello per livello allo scopo di permettere al capitale umano di acquisire competenze appropriate nello smart manufacturing.

 

La sindaca Chiara Appendino e il Presidente della Regione Sergio Chiamparino strizzano l’occhio e accolgono positivamente questa soluzione. Il progetto prevede uno spazio nel quale operare di circa 58 mila metri quadrati e la fase di discussione e approvazione di tale idea, la quale verrà valutata anche da Equiter, è stata programmata per la prima settimana di luglio.

Alessandro Decorato

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here