Home Articoli HP Torino Capitale della Cultura 2021: il capoluogo piemontese prepara la candidatura

Torino Capitale della Cultura 2021: il capoluogo piemontese prepara la candidatura

532
SHARE
Torino Capitale della Cultura 2021: il capoluogo piemontese prepara la candidatura
Torino Capitale della Cultura 2021: il capoluogo piemontese prepara la candidatura
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino Capitale della Cultura 2021: il capoluogo piemontese prepara la candidatura per aggiudicarsi questo importante riconoscimento e rilanciarsi

 

La possibilità di veder diventare Torino Capitale della Cultura 2021 è una delle tante suggestioni per l’avvenire della nostra città.

 

A questa ambiziosa sfida sta infatti lavorando l’Unione Industriale. L’ente, nel corso degli ultimi mesi, ha raccolto idee e pareri praticamente ovunque, per provare a rilanciare l’imprenditoria torinese e per ridare nuovo slancio al commercio cittadino.

 

Tra gli scenari valutati rientra anche lo svolgimento delle Olimpiadi 2026, che potrebbero dare nuova linfa alla città. Questo sulla scia del 2006, con un evento i cui effetti hanno avuto ricadute positive visibili ancora oggi. Una kermesse che ha permesso a Torino di accogliere tantissimi turisti e di attirare numerosi investimenti, anche e soprattutto dall’estero.

 

Per dare un’altra spinta all’economia locale, che fa ancora molta fatica a riprendersi completamente dalle difficoltà della crisi economica, occorre una boccata d’ossigeno.

 

Per ottenere ciò sono stati elaborati ben tre laboratori, che potranno essere impiegati per la richiesta della candidatura del capoluogo piemontese come Capitale della Cultura.

 

Nello specifico, i laboratori prevedono la valorizzazione dell’innovazione e della manifattura (soprattutto attraverso l’innovativo Manifacturing e Technology Center del Lingotto), gli investimenti su turismo ed enogastronomia (che hanno superato tutti gli altri settori produttivi negli ultimi anni, e che hanno importanti margini di crescita) e la rete sociale (mediante l’utilizzo di rapporti tra imprese e soggetti pubblici e privati).

Correlato:  Torino, stop del Comune alla gara dei rutti prevista in piazza Castello per sabato 23 settembre

 

Tanti progetti, che hanno come grande obiettivo quello di portare a Torino il titolo di Capitale della Cultura 2021. Non sarà facile, ma le premesse fanno ben sperare.

 

(Foto di Andrea Cherchi)



Commenti

SHARE