Home Articoli HP That’s Mole approda a Torino per la quinta edizione della Mostra Internazionale...

That’s Mole approda a Torino per la quinta edizione della Mostra Internazionale di Illustrazione

366
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

La Mostra Internazionale di Illustrazione si svolgerà dal 23 giugno al 10 settembre in via Montebello; Marta Giunipero si è aggiudicata la vittoria del concorso

 

That’s Mole torna a Torino per la sua quinta edizione dal 23 giugno al 10 settembre, lungo l’area pedonale di via Montebello. La Mostra Internazionale di Illustrazione metterà in bella vista 29 delle migliaia di opere, provenienti da 60 paesi, visionate dalla giuria. Tra i componenti di quest’ultima figuravano artisti ed illustratori ma, in più, vi era anche la presenza di Marco Giusta, l’Assessore ai Diritti e alle Politiche Giovani.

 

PREMI E RICONOSCIMENTI

L’opera vincitrice del concorso, inoltre, è quella della signora Marta Giuniperodi Chivasso alla quale è stato assegnato un premio di mille euro per la vittoria. La sezione di Torino dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, impegnata nell’ambito delle celebrazioni del decennale del satellite Fermi, ha assegnato il riconoscimento di 250 euro per il progetto intitolato“Fermi tutti”. Anche Casa di Carità Arti e Mestieri assegna un riconoscimento di 250 euro per il progetto “In Pro.va Probation valida alternativa: sanzioni di comunità oltre il carcere”.

La Città di Torino, il Museo Nazionale del Cinema e lo Ied hanno assegnato, invece, tre menzioni speciali per alcune opere. La Sezione Educational ha selezionato quattro opere, due per scomparto: le prime tra gli autori under 18, le seconde tra gli autori impegnati in realtà socio-educative (asili, scuole, centri educativi e laboratori per autori con disabilità).

Correlato:  A Torino un autunno a ritmo di Jazz con il Piemonte Jazz Festival

DIETRO LE QUINTE DI THAT’S MOLE

 

Gli allievi del corso di formazione professionale di saldocarpenteria leggera realizzato dalla “Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri” hanno realizzato l’allestimento dell’intera mostra. Il corso di formazione per i ragazzi si è svolto presso la Casa di Reclusione “Santa Caterina” di Fossano.

 

Alessandro Decorato



Commenti

SHARE