Home Articoli HP “IO SONO BENVENUTO”: l’evento speciale del Museo Egizio per la Giornata Mondiale...

“IO SONO BENVENUTO”: l’evento speciale del Museo Egizio per la Giornata Mondiale del Rifugiato

1008
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

“IO SONO BENVENUTO”: al Museo Egizio un evento speciale per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato

 

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il Museo Egizio propone una interessante e coinvolgente iniziativa, che si intitola “IO SONO BENVENUTO”.

 

Il Museo apre le sue porte gratuitamente per questo particolare evento, che si terrà sabato 23 giugno dalle ore 19:00 alle ore 23:30. Un appuntamento speciale, che si svolgerà in concomitanza con la Festa della Musica.

 

Nello specifico, il Museo proporrà un vasto programma di attrazioni. Ci sarà spazio prevalentemente per l’esibizione di otto cori, che saranno disponibili in tutte le sale della struttura nell’arco dell’intera serata. Questo perché il Museo intende valorizzare la musica corale come strumento di aggregazione. Ed è proprio l’unione e la comunicazione tra le diverse culture il fine ultimo di questo progetto, che mira a mettere in contatto le diversità.

 

Un nobile obiettivo, che trova maggiore rilevanza in un periodo come quello attuale, caratterizzato dalle migrazioni da Paesi in guerra o semplicemente in depressione economica. Una condizione che, spesso e volentieri, crea al giorno d’oggi divisioni e contrasti. Tutto ciò è contrastato dall’Egizio, che si propone come motore di inclusione sociale e condivisione del patrimonio culturale, attraverso il dialogo interculturale e il confronto con il diverso.

Correlato:  Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino: l’annuncio dello chef dopo i grandi successi

 

Programma dell’evento

 

Ad aprire questa serata saranno il Coro Vox Viva e il Corale Universitaria di Torino. Si esibiranno rispettivamente nella Galleria dei Re e nell’Atrio a partire dalle 19:00. Il primo proporrà un programma intitolato “Il Viaggio”, il secondo presenterà “Fear No More”.

 

Alle 19:30 sarà il turno del Coro MIKRON, che intratterrà i presenti con “Senza Confini” nella Galleria dei Re. Alla stessa ora inizierà la sua esibizione il Coro La Rupe  con “Migranti”, presso la Sala 2.

 

 

Alle 20:00 toccherà nuovamente al Coro Vox Viva con “Il Viaggio” nella Sala 6. In concomitanza canterà la Corale Roberto Goitre, con il “De Profundis” nella Galleria dei Re.

Alle 20:30 spazio a Coro Pequenas Huellas Manincanto (con “Impronte”, nella Sala 5), Torino Musical Singers (che proporrà “Oltre Le Barricate”, presso la Galleria dei Re) e After Midnight Song ( con “My Blues”, nella Sala 12).

Alle 21:00 si esibiranno il Coro da Camera di Torino (che proporrà “Amor Sacro e Amor Profano” nell’Atrio) e la Corale Universitaria di Torino (nuovamente con “Fear No More”, ma questa volta nella Galleria dei Re).

Correlato:  Dietrofront del Comune sulle strisce blu nella zona degli ospedali di Torino: si faranno lo stesso

Alle 21:30 torna il Coro La Rupe con “Luci Della Rivalsa”, all’interno della Galleria dei Re. Nello stesso momento ci sarà spazio, nella Sala 6, per il Coro Pequenas Huellas Manincanto, che proporrà Impronte.

Alle 22:00 sarà la volta di Torino Musical Singers (con “Oltre Le Barricate”, nella Galleria dei Re), Coro MIKRON (con “Senza Confini”, in Sala 5) e After Midnight Song (con “My Blues”, in Sala 12).

Infine, alle 22:30, chiuderanno la serata la Corale Roberto Goitre (nuovamente con “De Profundis”, in Sala 2) e il Coro da Camera di Torino ( con “Amor Sacro E Amor Profano” nella Galleria dei Re).

Inoltre, dalle ore 19:00 alle ore 22:00, ci sarà spazio per la presentazione delle collezioni egizie, esposte e raccontate dalla comunità nordafricana (in collaborazione con Mondi in Città Onlus).

 

Obiettivi e partner di “IO SONO BENVENUTO”

 

Come anticipato in precedenza, l’ingresso è gratuito. In cambio, però, il Museo Egizio chiede ai partecipanti di scrivere o di disegnare un messaggio di benvenuto. Le realizzazioni dei visitatori troveranno posto sulla Welcome Wall, un grande muro che si trova all’ingresso, e che diventerà simbolo di apertura e accoglienza.

 

L’evento “IO SONO BENVENUTO” è stato realizzato con il sostegno di EDISON. L’azienda italiana, conosciuta in tutto il mondo per il suo ruolo di leader nel settore energetico, ha scelto di essere partner per il secondo anno consecutivo del Museo Egizio per i progetti di inclusione sociale.

Correlato:  Apre in via Arsenale la Virgin Active Collection

 

La kermesse in questione è inoltre realizzata grazie alla collaborazione con Balon Mundial. L’organizzazione no-profit è impegnata, in questi giorni, nella Coppa del Mondo delle Comunità Migranti, e collabora con il Museo Egizio per coinvolgere tutte le comunità straniere presenti sul territorio.

 

 

Per ulteriori dettagli e per ottenere maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.museoegizio.it.



Commenti

SHARE