Home Articoli HP Droni di San Giovanni a Torino, uno spettacolo che ha già stabilito...

Droni di San Giovanni a Torino, uno spettacolo che ha già stabilito tre record

2383
SHARE
Droni di San Giovanni a Torino, uno spettacolo che ha già stabilito tre record
Droni di San Giovanni a Torino, uno spettacolo che ha già stabilito tre record
Tempo di lettura: 1 minuto

Droni di San Giovanni a Torino, uno spettacolo che ha già stabilito tre record: le curiosità sull’inedito evento del 24 giugno

 

Lo spettacolo dei droni di San Giovanni sta per entrare nella storia per ben tre record. Lo stormo di apparecchiature, infatti, consentirà a Torino di fregiarsi di alcuni curiosi primati.

 

Quello del 24 giugno sarà un evento totalmente inedito. Non solo per la location, quest’anno spostata da piazza Vittorio Veneto a piazza Castello, ma anche e soprattutto per le coreografie generate dai piccoli velivoli.

 

Questa iniziativa è la prima in assoluto nel suo genere in tutta Italia.  Inoltre, San Giovanni 2018 rappresenta il primo caso di spettacolo con i droni nei cieli del centro storico di una città in Europa. Una casistica senza precedenti, che pone Torino come realtà che sperimenta personalmente questi nuovi strumenti. Infine, avrà una durata che non ha mai avuto nessuno spettacolo di simili caratteristiche in tutto il mondo.

 

Tre piccole soddisfazioni per il capoluogo piemontese, che si è affidato a Intel e ai suoi 200 droni per regalare un’esperienza unica ai partecipanti. Un appuntamento tanto bello quanto costoso: si stima, infatti, che il tutto possa avere un costo di 18mila euro al minuto. Denaro reperito dagli sponsor privati, che hanno scelto di sovvenzionare questa attrazione in qualità di partner dell’evento.

Correlato:  Reload contest Dj: Porta Nuova in musica nei giorni 11 e 17 febbraio

 

Nel mentre salgono l’attesa e la curiosità per la celebrazione del Santo Patrono della città. Si attende con ansia di vedere come saranno questi festeggiamenti, che non vedranno più protagonisti i tradizionali fuochi, bensì dei modernissimi e sempre più diffusi droni.



Commenti

SHARE