Home Articoli HP Tornano all’antico splendore il Chiostro del Convitto e la Cupola del Santuario...

Tornano all’antico splendore il Chiostro del Convitto e la Cupola del Santuario della Consolata

79
SHARE
Tornano all'antico splendore il Chiostro del Convitto e la Cupola del Santuario della Consolata
Tornano all'antico splendore il Chiostro del Convitto e la Cupola del Santuario della Consolata

Torino riabbraccia il Chiostro del Convitto e la Cupola del Santuario della Consolata

Una grande notizia arriva dalle strutture di culto torinesi: sono tornate all’antico splendore il Chiostro del Convitto e la Cupola del Santuario della Consolata.
Gli elementi, realizzati in raffinato stile barocco del Settecento, sono stati recuperati grazie a un finanziamento della Fondazione CRT. Quest’ultima ha infatti sovvenzionato i lavori di ristrutturazione, durati circa dieci mesi, che hanno restituito agli ambienti le caratteristiche originali.
I 670mila euro messi a disposizione da CRT sono serviti per rimettere a nuovo le pareti con i colori utilizzati in origine. Sono stati inoltre effettuati interventi sulle volte e sulla pavimentazione dei porticati del Chiostro. Infine, sono stati migliorati gli accessi agli interni.
Le operazioni sono state portate avanti sotto il controllo e con la collaborazione della direzione del Santuario, dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi e della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio. Saranno applicate altre migliorie nel prossimo autunno, quando si tornerà ad intervenire per curare gli ultimi dettagli.
Una splendida novità, che consente a Torino di riabbracciare uno dei suoi gioielli. Una serie di interventi che ha restituito la bellezza e un’adeguata dignità a uno dei santuari più importanti della nostra città.
(Foto tratta da Arte.it)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here