Home Articoli HP Selezioni di X Factor a Torino: al Pala Alpitour per coronare il...

Selezioni di X Factor a Torino: al Pala Alpitour per coronare il proprio sogno!

435
SHARE
Selezioni di X Factor a Torino: al Pala Alpitour per coronare il proprio sogno!
Selezioni di X Factor a Torino: al Pala Alpitour per coronare il proprio sogno!
Tempo di lettura: 1 minuto

Selezioni di X Factor a Torino: al Pala Alpitour gli aspiranti cantanti tenteranno di coronare il proprio sogno!

Sono aperte le selezioni di X Factor a Torino. Da oggi fino a mercoledì, il Pala Alpitour ospiterà il tanto atteso evento musicale. Gli aspiranti cantanti avranno così l’opportunità di dar prova delle proprie capacità e tentare di realizzare uno dei loro sogni. Per il talent show, è l’ultima tappa di selezioni trasmesse successivamente a settembre su Sky. Chi desiderasse assistere e far parte del pubblico è tenuto ad inviare un e-mail a pubblico.torino@xfactor.it. L’ingresso è gratuito ed è consentito ai maggiori di 12 anni, mentre più i piccoli dovranno essere necessariamente accompagnati da un adulto.

 

I concorrenti avranno a disposizione una manciata di minuti per riuscire a conquistare, oltre che il cuore del pubblico, soprattutto il voto e l’approvazione della giuria formata da Fedez, Mara Maionchi, Manuel Agnelli e Asia Argento. Bisognerà scegliere i 12 aspiranti cantanti che avranno l’occasione di partecipare alla nuova edizione di X Factor suddivisi nelle stesse categorie: Under uomini, Under donne, Over 25 e Gruppi, nella quale rientrano le band e le formazioni vocali.

 

Già molti artisti sono riusciti a coronare il loro sogno proprio grazie a questo talent show. Basti pensare ad un caso tutto torinese, i Moderni. È la band che si è conquistata il secondo posto con l’edizione del 2011, composta da Fabio Perretta e i fratelli Celeste e Placido Gugliandolo. Così come sostiene Perretta, l’esperienza a X Factor è stata formativa e particolarmente densa per l’esorbitante mole di conoscenze, attività e confronti, tutta concentrata in soli due mesi. Il consiglio di Perretta, per i futuri concorrenti del programma, è quello di non lasciarsi traviare da luci, palco e fronzoli, ma di seguire la propria strada, anche a costo di essere criticato e non piacere, così da riuscire a dare forma alla propria personalità.

Correlato:  Le vetrate colorate dei portoni: un dettaglio nascosto, tutto torinese, di cui ci parla la nostra House Hunter Laura Polesinanti

(Articolo di Andrea Mistretta)

(Foto di Team World)



Commenti

SHARE