Home Articoli HP Ufo, a Torino avvistato un disco bianco e azzurro nel Canavese: l’aeronautica...

Ufo, a Torino avvistato un disco bianco e azzurro nel Canavese: l’aeronautica smentisce le testimonianze

46005
SHARE

Ufo, a Torino un disco volante inseguito da due caccia è stato avvistato nel Canavese poche sere fa: i cittadini testimoniano, ma l’aeronautica smentisce

I racconti e le notizie riguardanti gli Ufo, a Torino, si sprecano ormai da anni. Questi aggiornamenti, però, sono sempre motivo di dibattito, tra coloro che danno credito a queste affermazioni e chi non crede alla possibilità di vedere questi oggetti e potenziali invasori.
Ciò che è successo nel Canavese due sere fa, però, ha dell’incredibile. Diversi cittadini hanno personalmente testimoniato che, durante la serata di mercoledì 6 giugno, un disco volante sta transitando in cielo.
I luoghi in cui il disco è stato avvistato sono Corio e Rocca. Nelle due cittadine è stato avvertito da numerosi residenti il passaggio di uno strano oggetto, che ha provocato un forte boato e che ha fatto tremare anche i vetri delle abitazioni.
Molti di coloro che si sono affacciati per accertarsi di cosa stesse succedendo hanno visto uno strano disco bianco e azzurro, al cui inseguimento si erano lanciati due caccia dell’aeronautica militare.
Nonostante le numerose e concordanti testimonianze dei cittadini, proprio l’aeronautica ha precisato che il rumore e il transito in cielo dei mezzi era dovuto al volo di un Tornado in addestramento ad altissima quota. Pertanto, l’aeronautica ha escluso qualsiasi ipotesi riguardante il passaggio di un oggetto volante non identificato.
Dal canto loro, però, i cittadini sono sicuri di aver visto un velivolo, che si è smaterializzato a velocità supersonica in pochi secondi.
Dunque, il mistero rimane, poiché le versioni fornite dai cittadini sembrano attendibili per i loro tratti comuni.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here