Home Articoli HP Dopo quasi due anni di chiusura riapre l’aula studio dei Murazzi: lo...

Dopo quasi due anni di chiusura riapre l’aula studio dei Murazzi: lo spazio tornerà ad accogliere gli studenti torinesi

460
SHARE

Riapre l’aula studio dei Murazzi: lo spazio in riva al Po dedicato agli studenti torinesi rivede la luce dopo oltre un anno e mezzo

 

Dopo quasi due anni di attesa riapre finalmente l’aula studio dei Murazzi.

 

Uno spazio dedicato agli studenti torinesi, che aveva aperto i battenti nel maggio del 2013. Il crescente successo dell’aula aveva spinto anche alcuni organizzatori ad allestire eventi ed incontri al suo interno.

 

Una bella storia, interrotta dall’alluvione della fine del 2016. I giorni di ottobre e novembre di quell’anno furono caratterizzati da piogge oltremodo abbondanti, che devastarono l’area e causarono la distruzione dei battelli Valentino e Valentina.

 

Nel caos generato dal maltempo fu coinvolta anche l’aula studio, che fu danneggiata molto gravemente. Ne fu disposta la chiusura per motivi di insicurezza e perché, a tutti gli effetti, era ormai inutilizzabile.

 

In oltre 18 mesi sono stati realizzati numerosi progressi. Sono stati rimessi a posto gli infissi e gli impianti elettrici, e le pavimentazioni e le pareti sono state adeguatamente restaurate. Con la sua riapertura, l’aula potrà ospitare 270 studenti in uno spazio di 650 metri quadrati.

 

Per tutte le operazioni, il Comune di Torino stanziò 50mila euro. Denaro che dovrà pervenire alle società canottiere, le quali hanno anticipato i finanziamenti e sostenuto autonomamente gli interventi con risorse economiche proprie.

 

La riapertura della Murazzi Student Zone è una splendida notizia per gli studenti che possono tornare a beneficiare di uno spazio dedicato a loro in riva al Po.

(Foto tratta da Museo Torino)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here