Home Articoli HP 5 giugno 1882: a Torino, via Garibaldi prende il posto di via...

5 giugno 1882: a Torino, via Garibaldi prende il posto di via Dora Grossa

311
SHARE

5 giugno 1882: nasce, a Torino, via Garibaldi, che prende il posto di via Dora Grossa

Esattamente 136 anni fa, il 5 giugno 1882, nasceva, a Torinovia Garibaldi, che ha preso il posto dell’antica via di Dora Grossa.
In quella storica giornata, il consiglio comunale di Torino approvò all’unanimità di dedicare a Giuseppe Garibaldi la via più antica della città.
L’eroe dei due mondi era morto solo tre giorni prima.
Già da diverso tempo il consiglio comunale torinese aveva in progetto di intitolare un corso al grande generale protagonista delle campagne dell’Unità d’Italia.

Il Valentino come il Pantheon

All’inizio si pensava di dedicare a Garibaldi quello che oggi è corso Massimo d’Azeglio. Infatti, il consiglio comunale dell’epoca voleva trasformare il Valentino in una specie di Pantheon a cielo aperto dei grandi personaggi che avevano fatto la storia del nostro Paese.
Tuttavia, questo ambizioso progetto si concluse con un nulla di fatto per diverso motivi. In primis perché, nonostante la bellezza dell’idea, occorreva ridisegnare l’intero parco. Inoltre, l’attuale corso Massimo d’Azeglio, all’epoca, era troppo decentrato e per Garibaldi serviva un corso, una piazza o una via centrale.
E poi non bisogna dimenticare che Garibaldi era stato anche il Grande Maestro della Massoneria italiana. Così, il consiglio comunale di allora, formato in gran parte da massoni, trascinato dal consigliere Tommaso Villa, massone e vicino alle idee di Garibaldi, decise che l’antica contrada di Dora Grossa avrebbe preso il nome dell’eroe dei due mondi.

La scelta di via di Dora Grossa

Fino all’ultimo alcuni consiglieri cercarono di dedicare a Garibaldi il nuovo ponte sul Po, l’attuale ponte Isabella, ma la proposta non sembrava all’altezza.
Così, il 5 giugno il consiglio si riunì per decidere come onorare la memoria del generale nizzardo. Durante la seduta, il consigliere Villa precisò che la spedizione dei Mille venne organizzata precisamente in via Dora Grossa 22.
A quel punto, il sindaco nella persona del conte Luigi Ferraris mise ai voti la proposta, che venne approvata all’unanimità.
Dunque, il 5 giugno 1882 è nata, a Torinovia Garibaldi, che ha preso il posto di via di Dora Grossa, la via più importante dell’antica Torino. Era una via dalla origini antichissime: tracciata dai romani, prendeva il nome dal canale che la attraversava, che veniva usato per le opere di pulizia.
Dopo secoli il nome della storica via di Dora Grossa, opera degli antichi Romani, è stato sostituito dal nome di un personaggio storico importante per la l’ItaliaGiuseppe Garibaldi.
(Foto tratta da Wikipedia)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here