Home Articoli HP Carton Rapid Race e Paper Race, Oulx capitale del divertimento

Carton Rapid Race e Paper Race, Oulx capitale del divertimento

523
SHARE

L’appuntamento per il 30 giugno ed il 1 luglio è lungo le rapide della Dora ad Oulx in vista della ventottesima edizione del Carton Rapid Race e Paper Race

Il 30 giugno ed il 1 luglio l’imperativo sarà divertirsi. Per il terzo anno consecutivo, lungo le rapide della Dora presso Oulx, nel cuore della Valle di Susa, si svolgerà la ventottesima edizione del Carton Rapid Race e Paper Race, la competizione di imbarcazioni di “cartone” per grandi e piccoli. Gli organizzatori saranno l’esperto di canoa Gaetano La Porta e la psicologa Francesca Cavallero, i quali verranno supportati dal vice sindaco di Oulx, Paolo Maria Terzolo. L’evento è da considerarsi, a tutti gli effetti, unico al mondo e, dal 1991, richiama l’attenzione di tantissimi visitatori. Si tratta di una manifestazione non competitiva e a scopo totalmente ludico, volta al divertimento ed all’esaltazione del gioco di squadra tra i concorrenti. Uno degli obiettivi principali dell’organizzazione sarà migliorare (se possibile) l’eccezionale record di presenze della precedente edizione. Nel 2017, infatti, si sono registrati 15000 spettatori, 1300 concorrenti e 295 imbarcazioni costruite.

 

Come si svolge la Carton Rapid Race e Paper Race?

 

Tutti i partecipanti, sfruttando al meglio il tempo che avranno a disposizione, dovranno costruire un’imbarcazione, con una capienza da due a quattro passeggeri, la quale dovrà permettere loro di sfidare il tratto di torrente di 500 metri che dovranno percorrere. Per costruire queste barche, i partecipanti potranno fare affidamento al materiale fornito dall’organizzazione. Tutti i canoisti improvvisati potranno dare spazio a tutta la loro creatività. Da qui in poi, spettacolo garantito: tutte le imbarcazioni, anche quelle dalla forma più strana e particolare, guaderanno il fiume per arrivare al termine di una gara il cui scopo principale è il divertimento dei concorrenti e del pubblico. Nell’edizione di quest’anno, il percorso sarà ancor più performante grazie alla consistente portata del fiume ed al progetto ideato da Gaetano La Porta.

 

Le iniziative collaterali

 

In vista della vasta affluenza prevista anche per questa edizione, l’organizzazione promuove diverse iniziative collaterali, tra cui il Carton Fest a base di brani dei Litfiba e lo spettacolo acrobatico made in Flic. Inoltre, la Cartonfest e il Carton Food intratterranno tutti i visitatori già dal sabato. Il centro “Le Baite” di Oulx dirigerà e sponsorizzerà il Carton CRAI Village.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here