Home sanità Sanità, alle Molinette asportato un tumore nell’atrio destro del cuore con un...

Sanità, alle Molinette asportato un tumore nell’atrio destro del cuore con un intervento mini-invasivo

514
SHARE

All’ospedale Molinette asportato un tumore nell’atrio destro del cuore con un intervento mini-invasivo: salvato un uomo di 61 anni

 

Grandi novità giungono dalla sanità torinese: all’ospedale Molinette asportato un tumore nell’atrio destro del cuore, grazie a un intervento mini-invasivo.

 

Il paziente, un uomo di 61 anni, è stato salvato grazie a un innovativo metodo di intervento. L’operazione è stata condotta con un sistema di circolazione extracorporea ad alti flussi. Nello specifico, è stata applicata una cannula di aspirazione, equipaggiata con una estremità in grado di allargarsi, installata nella vena femorale. Dopodichè, attraverso l’utilizzo di un’altra cannula, è stato introdotto nuovamente il sangue nella vena giugulare destra. La particolarità delle operazioni sta nel fatto che tutto è avvenuto senza la necessità di effettuare incisioni.

 

A portare avanti l’intervento è stata la Cardiologia universitaria dell’ospedale Molinette. L’equipe di incaricati, composta da cardiochirurghi, anestesitsti, emodinamisti, ecocardiografisti, tecnici perfusionisti e tecnici di sala di emodinamica, ha concluso con esito positivo il tutto.

 

Un altro importante traguardo per la struttura della Città della Salute, che è riuscita a raggiungere un altro grande traguardo. Una notizia che rende l’idea dei progressi e delle capacità di un ospedale che è stato più volte premiato a livello locale, nazionale e internazionale.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here