Home Articoli HP Il tracciato della linea 2 della metro di Torino esteso a San...

Il tracciato della linea 2 della metro di Torino esteso a San Mauro e Orbassano: i progetti di Systra

31343
SHARE

Il tracciato della linea 2 della metro di Torino esteso a San Mauro e Orbassano: Systra pensa alle possibili soluzioni per allungare il percorso fino ai due Comuni

 

Il tracciato della linea 2 della metro di Torino potrebbe giungere fino a Orbassano e San Mauro.

 

È questa la grande novità che emerge dai progetti di Systra, la società incaricata della realizzazione della progettazione preliminare di una delle opere più importanti dell’urbanistica torinese del futuro.

 

L’azienda francese, insieme al raggruppamento di imprese che collaborano in partnership (tra le quali rientra anche ItalFerr), ha avuto modo di analizzare numerosi fattori. Ha avuto accesso ai dati sulla mobilità, sui flussi di trasporto, sugli orari e molte altre variabili. Partendo da questa disamina, Systra ha studiato un servizio in grado di rispondere alle esigenze di 350mila utenti al giorno.

 

Dettagli del progetto

 

Il percorso della linea 2 dovrà articolarsi su 13 km. Lungo questo tratto di strada dovranno sorgere ben 24 fermate. Più stazioni della linea 1, che sono attualmente 21 e che a breve diventeranno 23 con Italia ’61 e Bengasi (ai quali si aggiungeranno i prolungamenti per Collegno e Cascine Vica, che faranno salire il numero delle fermate a 25 unità).

 

Si partirà da Mirafiori, quartiere che da tempo attende un collegamento con la metropolitana e che, finalmente, potrà beneficiare di una stazione. I treni passeranno anche dal Politecnico e da Porta Nuova, dove si potrà anche effettuare l’interscambio con la linea 1. Sempre passando per il centro, i convogli transiteranno anche in piazza Carlo Alberto e, procedendo in direzione nord, termineranno il loro viaggio a Rebaudengo.

 

Un grande progetto, che potrebbe essere ulteriormente ampliato. L’iniziativa potrebbe essere ancora più ambiziosa, poiché è in fase di valutazione il prolungamento a Nord verso San Mauro o Pescarito. E non solo: l’estensione potrebbe riguardare anche Orbassano, con altre quattro fermate, che avrebbero come capolinea il centro della città.

 

A breve saranno forniti maggiori dettagli proprio dagli addetti ai lavori, che stanno seriamente prendendo in considerazione questa ipotesi. Nonostante l’evidente e inevitabile aumento dei costi e dei tempi di costruzione, l’intenzione dei privati e delle amministrazioni comunali è quello di collegare più velocemente e comodamente l’hinterland con Torino.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here