Home Articoli HP Torino, a giugno la seconda edizione di “Open House Torino”: tutti i...

Torino, a giugno la seconda edizione di “Open House Torino”: tutti i luoghi chiusi al pubblico aperti per un week end

34927
SHARE

“Open House Torino”, torna l’evento che consente l’accesso ai luoghi chiusi al pubblico: appuntamento fissato per inizio giugno

C’è grande attesa per la seconda edizione di “Open House Torino“.

Un evento molto particolare, che consente, per un solo fine settimana all’anno, l’accesso ai luoghi abitualmente chiusi al pubblico.

Si tratta di un remake dell’anno scorso, visto l’enorme raccolto nel capoluogo piemontese. L’iniziativa è stata infatti lanciata a Torino nel 2017. La prima città italiana a sperimentare questa attrazione è stata Roma, nel 2012. Le ha fatto seguito Milano, che ha iniziato nel 2015. Si tratta di un’iniziativa avviata in Gran Bretagna nel 1992, che si è diffuso gradualmente in numerose città e Paesi d’Europa.

Nello specifico, “Open House Torino” si terrà nel week end del 9 e 10 giugno, dalle ore 10:00 alle ore 18:00 di entrambe le date. Sarà un evento esteso a tutto il territorio cittadino. Saranno infatti coinvolti 111 tra edifici e strutture, tutte di vario genere e funzione.

Tra le attrazioni più importanti che apriranno le loro porte ai visitatori troveremo la Sinagoga di Torino, il Palazzo della Luce, il Cohousing Numero Zero, 25 Verde, la Villa d’Agliè e il Grattacielo Lancia. E non solo: saranno disponibili anche la Casa tra gli alberi, l’NH Hotel Carlina, Casa Hollywood, Palazzo Affari, la Chiesa del Gesù Rendetore, lo studio Gribaudo, Duparc Contemporary Suites.Tra le altre case saranno accessibili Casa Bossi, Casa Luzi, Casa Ozanam e OrtoAlto e CasaOz.

È un’occasione più unica che rara per poter accedere a strutture tenute sempre chiuse, che suscitano sempre grande curiosità per il loro fascino tenuto nascosto. I curiosi e gli appassionati di architettura potranno finalmente soddisfare il proprio desiderio di conoscere angoli della città disponibili solo in rare circostanze.

(Foto tratta da Openhousetorino.it)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here