Home Articoli HP Classifica ICCA dei Congressi Internazionali, Torino al 72° posto!

Classifica ICCA dei Congressi Internazionali, Torino al 72° posto!

489
SHARE
Classifica ICCA dei Congressi Internazionali, Torino al 72° posto!
Classifica ICCA dei Congressi Internazionali, Torino al 72° posto!
Tempo di lettura: 1 minuto

Passata dal 117° posto al 72°, nella classifica dei Congressi Internazionali, Torino avanza di ben 45 posizioni!

A livello italiano la nostra città è dietro a Roma, Milano e Firenze ma davanti Bologna e Venezia. In Europa invece si trova al 37° posto come Glasgow dopo Roma al 14°, Milano al 21°, Firenze al 32° e prima di Bologna e Venezia al 53°.

A numero di Congressi Internazionali, Torino ha ospitato 36 congressi nel 2017. I parametri, però, non coinvolgono tutti i congressi: devono avere una partecipazione di più di 50 persone, devono essere promossi/organizzati da associazioni e devono svolgersi a cadenza regolare in destinazioni diverse, secondo il principio della rotazione fra almeno 3 diversi paesi.

Nel 2016 si sono registrati solo una ventina di eventi di questo tipo. Grazie alla candidatura della nostra città da parte di Turismo Torino e Provincia Convention Bureau, si è potuto inserire Torino nella rosa delle eccellenze dei congressi internazionali.

Che tipo di congressi si son tenuti lo scorso anno?

Si tratta in particolar modo di congressi di carattere scientifico e tecnologico promossi dal Politecnico e dell’Università come ad esempio:

  • 9° International Meeting on Steroids and Nervous System (11-15 febbraio – 300 partecipanti)
  • 2° Congresso Internazionale “Strigolactones” – progetto europeo COST FA1206 (27-31 marzo – 400 partecipanti)
  • Biomedical Circuits and Systems Conference (19-21 ottobre – 350 partecipanti)
Correlato:  Oggi si entra gratis ai musei statali di Torino

Speriamo che col passare del tempo la nostra città possa posizionarsi sempre più in alto in classifica. Torino non è assolutamente da meno a Roma e/o Milano.

Per vedere la classifica completa cliccare qui.



Commenti