Home Articoli HP Migranti, ipotesi di possibile apertura di due nuovi centri d’accoglienza a Porta...

Migranti, ipotesi di possibile apertura di due nuovi centri d’accoglienza a Porta Nuova e a Oulx

2125
SHARE

Migranti, ipotesi di possibile apertura di due nuovi centri d’accoglienza a Porta Nuova e a Oulx: possibilità presa in considerazione per alleviare i compiti del centro Rainbow4Africa di Bardonecchia

 

La Regione Piemonte sta valutando l’ipotesi dell’apertura di due nuovi centri d’accoglienza a Porta Nuova e a Oulx.

 

L’amministrazione regionale sta pensando di aprire, inizialmente, due punti informativi, che avranno il compito di alleviare le funzioni del centro di accoglienza Rainbow4Africa di Bardonecchia. Una necessità sorta dopo le spiacevoli e note vicende legate all’ingresso della Gendarmeria Francese sul suolo italiano per operazioni di sicurezza e controllo.

 

L’idea è quella di utilizzare un atrio della stazione di Porta Nuova e una struttura del Comune di Oulx. Qui, dopo aver discusso le modalità di attuazione e le tempistiche con Ferrovie dello Stato e i vertici delle rispettive amministrazioni comunali, sorgeranno con molta probabilità due veri e propri centri di accoglienza.

 

I punti informativi dovranno dare ai migranti informazioni e fornire loro assistenza. Nello specifico, si proverà ad affrontare con maggiore attenzione la questione dei minori non accompagnati. Inoltre, si valuteranno progetti di carattere sociale e lavorativo per l’inserimento e l’integrazione dei migranti.

 

Una mossa, questa, che viene incontro alle esigenze dei comuni di Claviere e Bardonecchia, che hanno richiesto a più riprese un supporto concreto per affrontare una situazione non certo semplice.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here