Home Articoli HP Discoteche, a Torino riaprono Cacao, Chalet e Club 84: tra due mesi...

Discoteche, a Torino riaprono Cacao, Chalet e Club 84: tra due mesi sarà pubblicato un bando di gara per la concessione dei locali

18623
SHARE
Discoteche, a Torino riaprono Cacao, Chalet e Club 84: tra due mesi sarà pubblicato un bando di gara per la concessione dei locali
Discoteche, a Torino riaprono Cacao, Chalet e Club 84: tra due mesi sarà pubblicato un bando di gara per la concessione dei locali

Discoteche, a Torino riaprono Cacao, Chalet e Club 84: tra due mesi sarà pubblicato un bando di gara per la concessione delle strutture, che torneranno operative dopo giugno

 

Le discoteche, a Torino, sono state al centro di numerose polemiche e discussioni negli ultimi anni.

 

Le difformità edilizie riscontrate dall’amministrazione comunale avevano portato alla chiusura di numerosi punti di riferimento della movida e dell’intrattenimento della nostra città. Tra questi, i casi che più hanno suscitato polemiche sono stati quelli di prestigiose strutture come Cacao, Chalet e Club 84. Proprio questi ultimi, a breve, saranno riaperti.

 

Già, perché il Comune ha deciso di concedere, in vista del periodo estivo, una seconda opportunità a queste famosissime e frequentate discoteche. L’amministrazione comunale ha fatto sapere di voler aprire un bando per la concessione dei locali, che comprenderà anche la discoteca Life, poiché anche il contratto di gestione di questa struttura è scaduto.

 

Una volta effettuate le dovute verifiche e i lavori necessari per mettere a norma i locali interessati sarà aperto il bando. In caso di esito positivo da parte dei potenziali enti e soggetti privati interessati a investire, si potrà procedere alla riapertura da giugno delle discoteche. Si partirà sicuramente dal Cacao, anche se, nelle ambizioni del Comune, c’è l’idea di rendere disponibili tutte le strutture nello stesso periodo.

 

L’utilizzo dei locali sarà concesso per una durata massima di due anni. Lo scopo è quello di non permettere l’uso illegittimo degli spazi, che sarebbero esposti all’ipotesi di un impiego per scopi non autorizzati.

 

Insomma, una buona notizia per gli amanti delle discoteche a Torino. I torinesi possono dunque riabbracciare alcuni dei loro locali preferiti, per trascorrere un’estate all’insegna del divertimento.

 

(Foto tratta da Papido.it)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here