Home Articoli HP Torino, i Musei Reali affollati nel lungo ponte del 1° maggio: giunti...

Torino, i Musei Reali affollati nel lungo ponte del 1° maggio: giunti 14mila visitatori

111
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino, i Musei Reali affollati nel lungo ponte del 1° maggio: ben 14mila visitatori registrati, oltre 4mila solo nella giornata di domenica

 

A Torino, i Musei Reali sono stati premiati da questo lungo ponte del 1° maggio. Presso le strutture museali reali si sono recati ben 14mila visitatori in questi cinque giorni, che hanno potuto osservare le bellezze messe a disposizione e partecipare alle mostre e alle visite guidate.

 

A partire da venerdì 27 aprile, fino a martedì 1 maggio, i turisti hanno avuto modo di approfittare delle aperture speciali. L’affluenza è stata sempre costante, con migliaia di persone che sono arrivate per godersi i gioielli custoditi all’interno dei musei. Il picco più alto è stato registrato nella giornata di domenica 29 aprile, quando sono stati toccati quasi i 4mila e 200 ingressi.

 

Tra le attrazioni più gettonate, oltre ai percorsi di visita abitualmente proposti, hanno riscosso grande successo le mostre attualmente proposte.

 

Presso la Galleria Sabauda è stato possibile ammirare i lavori della fotoreporter Marilaide Ghigliano in “Frammenti di un bestiario amoroso”, “Confronti 4/Carol Rama e Carlo Mollino” e il percorso “Anche le statue muoiono. Al Museo di Antichità è stato possibile prendere parte alla mostra “Carlo Alberto archeologo in Sardegna”. Infine, non sono mancate le visite ai Giardini Reali e al Boschetto, splendidi spazi che hanno accolto il pubblico per periodi di pausa, che sono stati ammirati da migliaia di visitatori.

Correlato:  Lo stabilimento Fiat di Rivalta cambia pelle: diventa un immenso magazzino di ricambi

 

(Foto tratta da Espoarte)



Commenti

SHARE