Home Articoli HP Il Teatro Carignano è il più green d’Italia: merito di una start-up...

Il Teatro Carignano è il più green d’Italia: merito di una start-up torinese

295
SHARE

Il Teatro Carignano è il più green d’Italia: merito di una start-up torinese, che ha introdotto un nuovo sistema che regola la temperatura e i consumi

Il Teatro Carignano è il più green d‘Italia.
La struttura, che vanta una storia lunga 300 anni, è stato interessato, nell’ultimo decennio, di un rinnovamento senza precedenti.
Nel 2009 ci fu il grande restauro, che rese più moderno il complesso. Adesso, i progressi proseguono e portano novità davvero interessanti.
All’interno del teatro, infatti, è ora possibile regolare i flussi di calore, con il caldo e il freddo che vengono calmierati in base alle esigenze. Il tutto avviene grazie all’uso di sensori Wi-Fi, installati nel teatro, che reagiscono in base alle condizioni dell’ambiente. Questi sensori permettono inoltre un risparmio energetico non indifferente e, di conseguenza, un evidente risparmio sui costi.
Si tratta di una invenzione della start-up torinese Enerbrain. Parliamo di un’azienda composta da giovani torinesi che, oltre al Teatro Carignano, collabora con il Lingotto e un ospedale di Parigi. A breve, questo sistema sarà adottato anche dall’aeroporto di Caselle.
Una innovazione che permette al pubblico di non soffrire di cambi repentini della temperatura, che possono determinare colpi di tosse o fastidi che possono influire sullo spettacolo in scena.
Inoltre, da questa novità traggono beneficio anche gli attori, che spesso si trovano a indossare costumi troppo leggeri o troppo pesanti. Una condizione che mette gli interpreti in difficoltà.
(Foto tratta da Turismo Torino)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here