Home Ambiente Lago dei Cavalli, un luogo da favola a 200 chilometri da Torino

Lago dei Cavalli, un luogo da favola a 200 chilometri da Torino

316874
SHARE
Lago dei Cavalli alle porte di Torino: un luogo da favola
Lago dei Cavalli alle porte di Torino: un luogo da favola

Il Lago dei Cavalli si trova a 200 km da Torino e sembra uscito dalle fiabe con questi colori accesi e le baite piccine picciò.

Avete mai sentito parlare del Lago dei Cavalli a 200 km da Torino? Si tratta di un luogo talmente nascosto che pochi conoscono.

Si trova nella Valle Antrona nella zona dell’Ossola e la sua caratteristica più evidente è il colore dell’acqua, uno spettacolare verdazzurro che sembra finto. In questa zona venivano portati a pascolare gli animali da soma come i cavalli, gli asini ed i muli che servivano per trasportare le merci tra le valli.

Oggi non si vedono più i cavalli, ma in compenso è possibile ammirare le marmotte giocare e prendere il sole, ascoltare il loro caratteristico fischio d’allarme, vedere stambecchi pascolare e anche ammirare qualche aquila.

Se amate fare le escursioni e trascorrere del tempo in natura, questo è il posto giusto poiché vi dà la possibilità di scoprire nuovi luoghi bellissimi delle valli piemontesi.

Come si raggiunge il lago?

E’ molto semplice soprattutto se non vi piace camminare. Potete infatti decidere di parcheggiare semplicemente accanto al lago e poi passeggiare lungo il sentiero. Per raggiungerlo dovete uscire a Villadossola, proseguire per la Valle Antrona e poi dirigersi verso l’alpe Cheggio, continuando per la diga dell’Alpe Cavalli.

Se poi siete amanti della buona cucina, questa zona è ricca di ottimi piatti tipici come ad esempio gli gnocchi o le tagliatelle con sugo di carne all’ossolana, la polenta con tapulon o “nostrano”, la trippa del Sempione e cuchela.

Il rifugio è aperto dal 1° giugno al 30 settembre (quindi siete ancora in tempo per fare un salto). Durante i week-end va fatta una richiesta scritta mentre nel periodo invernale l’apertura del Lago è parallela a quella dello ski-lift.

Buona gita!

Carmen Terrazzino

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here