Home Articoli HP Il San Simone sarà distribuito anche a Milano e Roma: l’amaro esce...

Il San Simone sarà distribuito anche a Milano e Roma: l’amaro esce dai confini torinesi

9732
SHARE

Il San Simone sarà distribuito anche a Milano e Roma: l’amaro esce dai confini torinesi e si appresta a conquistare Duomo e Colosseo

Il San Simone sarà distribuito anche a Milano e Roma. L’amaro esce dai confini torinesi, sarà disponibile anche nella capitale e nel capoluogo lombardo.
La bevanda, che spesso viene utilizzata per concludere una cena con familiari e amici, è uno dei simboli della tradizione piemontese. Un prodotto particolare, che è nato nel XVI secolo in via Dora Grossa, oggi conosciuta come via Garibaldi.
Consisteva originariamente in un rimedio farmaceutico, poiché composto da 34 erbe, piante, frutti e radici. Un insolito toccasana, che fu inventato da una confraternita di monaci e che fu inizialmente venduto dalle farmacie.
Con il passare del tempo si è affermata in qualità di ottimo liquore, e ha perso dunque le sue funzioni farmaceutiche. Attualmente conserva ancora la sua gradazione di 26 gradi, ed è ancora prodotto e imbottigliato nelle classiche bottiglie nere e dorate da 70 cl.
Nonostante i torinesi provino a chiederlo in altre città italiane per abitudine, il San Simone rimane un patrimonio tutto torinese. Almeno fino a oggi, perché presto sbarcherà all’ombra del Duomo e del Colosseo. Non un plagio, ma un tentativo di conquista di nuovi mercati. Chissà che non riesca a riscuotere il grande successo di cui gode nella nostra città.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here