Home Articoli HP Il 23 Aprile è la Giornata mondiale del libro: Torino l’ha celebrata...

Il 23 Aprile è la Giornata mondiale del libro: Torino l’ha celebrata con la 4° edizione di “Torino che legge”

167
SHARE

Torino torna a leggere in occasione della 22° edizione della Giornata mondiale del libro

Il 23 aprile 1996, l’UNESCO istituiva la Giornata mondiale del libro, per promuovere la cultura del “leggere bene” e la tutela del diritto d’autore.
La scelta della data è giustificata in quanto ricorrenza della morte di tre fra i più noti scrittori conosciuti: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Inca Garcilaso de la Vega.
Per onorare la Giornata mondiale del libro, a partire dal 2015 la città della Mole ha deciso di istituire la “Torino che legge”, una settimana di eventi dedicata alla promozione della lettura.
Il progetto, che quest’anno ha interessato le giornate dal 16 al 23 aprile, ha l’obiettivo di avvicinare il mondo dei lettori a quello degli scrittori, attraverso un ricco programma culturale.
I numerosi appuntamenti in agenda si sviluppano tra cicli di conferenze, incontri con gli autori, serate musicali (ecc.). Lo spettatore viene così immerso in scenari originali ed atmosfere uniche, dove riscopre il piacere della letteratura.
Ne è un esempio l’iniziativa Letture sul tram storico 3104 (tenutesi nella giornata di domenica 22) che assicura “un affascinante percorso lungo le vie del centro cittadino”, come riportato sul sito ufficiale di Torino che legge.
Il programma termina nella giornata di lunedì 23 Aprile con alcuni appuntamenti irrinunciabili, come l’incontro Leggeredappertutto che racconta le storie di vita dei detenuti in carcere e di coloro che vi lavorano.
Da non perdere anche la proiezione di Ex LibrisThe New York Public Library, di Frederick Wiseman. Il documentario concede allo spettatore uno sguardo sulla Biblioteca Pubblica di New York, pietra miliare della cultura e della democrazia per chiunque voglia stimolare la propria curiosità.
(Articolo di Martina Santi)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here