Home Articoli HP Grattacielo della Regione Piemonte, ripartono i lavori: manca ancora il 6% dei...

Grattacielo della Regione Piemonte, ripartono i lavori: manca ancora il 6% dei lavori

831
SHARE

Grattacielo della Regione Piemonte, ripartono i lavori: manca ancora il 6% dei lavori, in estate saranno analizzate le criticità delle finestre

I lavori al Grattacielo della Regione Piemonte sono ripartiti.
La Giunta Regionale ha fatto sapere che gli operai hanno ripreso le operazioni, e che stanno provvedendo al completamento degli impianti. Saranno effettuati interventi sulle pareti e sui pavimenti, che presentano ancora numerose imperfezioni.
Inoltre, tra la fine del mese di maggio e l’inizio di giugno, sarà riavviato il processo di installazione delle finestre mancanti, per completare le pareti esterne dell’edificio. Un intervento che ha creato non poche polemiche negli ultimi tempi, viste le criticità presentate da quasi la metà delle lastre installate.
E proprio in merito alla questione delle vetrate difettose, questa estate saranno effettuate prove di laboratorio, da parte di Cnr. Queste consentiranno al soggetto selezionato dall’amministrazione regionale di analizzare i difetti delle vetrate posate e ritenute non adeguate.
Si attende inoltre l’approvazione della variante numero 6, che darà anche modo di completare i collegamenti esterni dell’impianto fognario del palazzo.
Attualmente è stato completato il 94% dell’opera. Mancano all’appello ancora 23 milioni di euro e circa mezzo milione di euro per la perizia.
Finalmente arrivano buone notizie per il Grattacielo della Regione Piemonte, che da troppo tempo stava incontrando solo ostacoli e complicazioni.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here