Home Articoli HP Olimpiadi 2026, il CONI candida Torino e Milano: ora la decisione spetta...

Olimpiadi 2026, il CONI candida Torino e Milano: ora la decisione spetta al Cio

221
SHARE

Olimpiadi 2026, il CONI candida Torino e Milano: ora la decisione spetta al Cio, che si pronuncerà dopo il 31 marzo

Le Olimpiadi 2026 resteranno un rebus fino a quando non si pronuncerà il Cio.
Il CONI ha infatti espresso la volontà di candidare sia Torino che Milano per i Giochi Olimpici invernali che si svolgeranno tra otto anni.
Oltre alla lettera inviata al Cio, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano ha reso noto con un cominciato la volontà di attendere la formazione del nuovo Governo per effettuare uno studio di fattibilità, già elaborato a inizio anno.
Sono dunque state rispettate le scadenze previste, poiché il termine ultimo è fissato al 31 marzo. A questo punto non resta che aspettare la risposta del Comitato Olimpico Internazionale, che dovrà decretare la città che avrà il compito di ospitare una delle più importanti manifestazioni sportive.
In merito alla decisione del CONI, si sono pronunciati con entusiasmo sia la sindaca, Chiara Appendino, sia il Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino. Entrambi hanno sostenuto questa candidatura e, se tutto dovesse concludersi con un esito positivo, l’amministrazione comunale e l’amministrazione regionale si metteranno immediatamente al lavoro per applicare il programma predefinito. Una sfida affascinante, che contrappone l’altra concorrente, Milano, in una lotta tutta italiana, viste le recenti rinunce di numerose candidate europee.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here