Home Articoli HP Urbanistica, bloccato il progetto del centro commerciale al Palazzo del Lavoro

Urbanistica, bloccato il progetto del centro commerciale al Palazzo del Lavoro

2791
SHARE

Urbanistica, bloccato il progetto del centro commerciale al Palazzo del Lavoro: la decisione presa dalla società proprietaria del complesso

È stato bloccato il progetto del centro commerciale al Palazzo del Lavoro.
La società proprietaria del complesso, la Pentagramma, ha deciso di rinunciare a proseguire le procedure per ottenere le autorizzazioni da parte della Regione Piemonte. Autorizzazioni che avrebbero dovuto dare il via libera all’allestimento degli spazi commerciali sulla superficie di oltre 13mila metri quadri disponibile.
L’operazione avrebbe richiesto un investimento di ben 100 milioni di euro. L’intero Palazzo avrebbe dovuto ospitare un centro commerciale del lusso, con circa 9mila metri quadri destinati alle grandi firme. Abbigliamento ed enogastronomia avrebbero occupato prevalentemente i locali (circa 120 ne sarebbero stati ricavati).
Gli altri 4mila metri quadri sarebbero invece stati risistemati e adeguati per ospitare i pezzi del Centro museo e documentazione storica del Politecnico (che non trovano più spazio nella sede di via Cavalli). E non solo: avrebbero dovuto trovare posto anche alcuni pezzi dell’Archivio storico e scientifico dell’Università di Torino.
Nulla di tutto questo avverrà. Si tratta di una pessima notizia per il Comune di Torino, che non dovrebbe più ricevere la cifra pattuita con la società. Nelle casse pubbliche non entreranno più i tanto attesi 26 milioni di euro, necessari per coprire i costi di urbanizzazione e contributi per l’aumento del valore dell’immobile.
(Foto tratta da Giornale dall’Architettura)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here