Home sanità Osservatorio Onda, gli ospedali torinesi fanno il pieno di bollini rosa

Osservatorio Onda, gli ospedali torinesi fanno il pieno di bollini rosa

19
SHARE
"Mamme oltre il tumore", al Sant'Anna un nuovo progetto femminile

Osservatorio Onda, gli ospedali torinesi sono stati premiati con i bollini rosa: 3 al Maria Vittoria e al Sant’Anna, 2 al Mauriziano, al San Giovanni e al Martini

Buone notizie dall’Osservatorio Onda, gli ospedali torinesi sono stati ampiamente premiati per la loro attività sul territorio.
Ci sono state delle novità, ma anche delle riconferme per la Asl Città di Torino.
Dal 2007, l’O.N.D.A, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, attribuisce i bollini rosa agli ospedali italiani che offrono percorsi diagnostici e terapeutici e servizi dedicati alle patologie femminili. 
 
L’ospedale Maria Vittoria si è visto riconfermare il massimo riconoscimento dei 3 bollini rosa come il Sant’Anna. Entrambi gli ospedali hanno sempre ricevuto i 3 bollini, sin dal 2007.
 
Il Mauriziano, invece, ottiene 2 bollini rosa. 
 
Anche il San Giovanni Bosco e il Martini, che quest’anno hanno partecipato per la prima volta all’iniziativa, hanno ottenuto 2 bollini rosa per il biennio 2018/2019. 
 
I premi sono stati consegnati a Roma martedì 5 dicembre, durante la cerimonia tenutasi presso il Ministero della Salute
 
Questo premio viene attribuito a tutti gli ospedali italiani che rivolgono particolare attenzione alla salute femminile, alla promozione della medicina di genere e al l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, alla diagnosi e alla cura delle principali malattie femminili. 
 
Tra i criteri di valutazione considerati per assegnare i premi ci sono la presenza di aree specialistiche di maggior rilievo clinico ed epidemiologico per la popolazione femminile, l’adeguatezza dei percorsi diagnostici e terapeutici, l’offerta dei servizi rivolti all’accoglienza e alla presa in carico della paziente. 
 
Dal 2007 ad oggi, in Italia, le aziende ospedaliere che sono state insignite di questo prestigioso riconoscimento sono passati da 44 a 306. Ben 71 istituti hanno ottenuto i 3 bollini rosa, 183 due bollini e 52 un bollino. 
 
Inoltre, l’Osservatorio ha nominato 13 ospedali con una menzione speciale per la presenza di un percorso diagnostico-terapeutico dedicato alle donne nell’ambito della cardiologia, all’interno delle strutture stesse. 
 
Dunque, secondo l’Osservatorio Onda, gli ospedali torinesi sono molto efficienti in tema di salute della donna. 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here